NRDC-ITA festeggia Santa Barbara con il neo assunto personale della Marina

20151204_NRDC-ITA_Santa BarbaraPrima celebrazione interforze di Santa Barbara per il Corpo d’armata di reazione rapida della NATO in Italia (NRDC-ITA), comandato dal gen Riccardo Marchiò.

La ricorrenza di Santa Barbara ha infatti assunto una particolare valenza quest’anno presso NRDC-ITA: con la recente acquisizione della capacità di integrazione interforze, infatti, le celebrazioni in onore di Santa Barbara hanno coinvolto non solo gli Artiglieri e i Genieri italiani e stranieri in servizio presso la caserma Ugo Mara, sede del comando a Solbiate Olona, ma hanno visto partecipe anche il personale della Marina Militare, recentemente assunto in forza.

Il gen Maurizio Boni, Capo di stato maggiore del NRDC-ITA e decano degli Artiglieri della Mara, ha presieduto la ricorrenza, che è stata ricordata con una Santa Messa presso la cappella del Comando. “L’evento di oggi – ha ricordato il gen Boni – rappresenta un importante elemento a suggello di quei valori unanimemente riconosciuti di dedizione al servizio e assunzione di responsabilità, che prescindono dai colori delle uniformi travalicando i confini nazionali”.

Il Comando del Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO in Italia costituisce uno dei nove Comandi Alleati ad alto profilo operativo attualmente operanti. L’Italia ne è la nazione guida, e fornisce circa il 70% del personale tratto dall’Esercito, dalla Marina Militare, dall’Aeronautica Militare e dall’Arma dei Carabinieri.

NRDC-ITA è un ente che rappresenta un’eccellenza internazionale nell’ambito della pianificazione operativa orientata alla gestione di operazioni in aree di crisi a guida NATO o UE, sottolinea lo stesso comando nel suo comunicato stampa.

Articoli correlati:

Le celebrazioni di Santa Barbara in Paola Casoli il Blog

NRDC-ITA in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: NRDC-ITA