Esercito, conferenza al CME Abruzzo sul rischio sismico: geologo, sismologo e Protezione Civile i relatori

Ieri, 15 febbraio, si è tenuta nella caserma Pasquali-Campomizzi di L’Aquila, sede del Comando Militare Esercito (CME) Abruzzo e del 9° reggimento Alpini L’Aquila, una conferenza sulla prevenzione e informazione sul rischio sismico. È lo stesso CME Abruzzo a darne notizia con un comunicato stampa.

L’iniziativa, promossa dal gen Rino De Vito, Comandante del CME Abruzzo, rientra nel complesso delle iniziative che lo stesso comandante ha inteso avviare a favore di tutto il personale della Difesa, militare e civile, in servizio a L’Aquila e relativi famigliari a partire dal 18 gennaio scorso, data in cui si sono registrate ben quattro forti scosse sismiche di magnitudo superiore a 5,3 gradi della Scala Richter.

L’attività, coordinata dal neo Capo di Stato Maggiore del CME Abruzzo, colonnello Antonio Ruscitto, ha visto la partecipazione, come relatori, del geologo prof Antonio Moretti e del noto sismologo Chistian Del Pinto, entrambi dell’Università dell’Aquila, della dottoressa Daniela Ronconi e della geometra Donatella Biasini del Dipartimento Protezione Civile dell’Aquila.

“Al termine dell’attività, apprezzata da tutti i partecipanti, è stato fatto dono ai relatori del CalendEsercito 2017”, conclude il comunicato stampa.

Articoli correlati:

Il CME Abruzzo in Paola Casoli il Blog

Il 9° rgt Alpini in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: CME Abruzzo