Marina, Fincantieri e Governo “collaborazione di eccellenza”: il SSSD on Rossi a Muggiano per l’avvio lavori del primo di sette pattugliatori d’altura

Con il taglio della prima lamiera, alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa (SSSD), onorevole Domenico Rossi, dei vertici di Fincantieri e della Marina Militare, sono iniziati lunedì 13 febbraio, nel cantiere navale di Fincantieri di Muggiano, La Spezia, le lavorazioni del primo pattugliatore polivalente d’altura, fa sapere il comunicato stampa dell’ufficio comunicazione del SSSD on Rossi.

“L’evento – si apprende – segna una tappa importante nel processo di modernizzazione delle linee operative delle unità navali della Marina Militare avviato nel 2014 con l’approvazione di un programma pluriennale volto ad assicurare il mantenimento di adeguate capacità nel settore marittimo a tutela degli interessi di difesa nazionale, nel quadro di una politica comune europea”.

Il progetto prevede la consegna, entro il 2026, di sette pattugliatori polivalenti d’altura e si completerà con la costruzione di una unità da trasporto e sbarco e una unità di supporto logistico.

“La sinergia tra la Difesa, l’industria e la ricerca rappresenta una combinazione vincente per la realizzazione di progetti che soddisfino le esigenze delle Forze Armate e del Paese”, ha detto nel suo intervento il sottosegretario Rossi, “il Libro Bianco, recentemente approvato, detta indirizzi per garantire la continuità della disponibilità economica indispensabile per dare adeguata risposta alle esigenze operative  di difesa e sicurezza e per tenere conto in un quadro armonico anche delle necessità occupazionali dell’industria nazionale”.

Parlando di Difesa europea il sottosegretario Rossi ha poi rimarcato che “in questo contesto si colloca il rafforzamento più volte chiesto dal Governo, in sede europea, di una Difesa comune. Nessun Paese è in grado di portare avanti da solo infatti ricerca e sviluppo e realizzazione di progetti altamente onerosi ma essenziali per garantire la sicurezza del Paese. Serve pertanto perseguire la direzione di una Cooperazione rafforzata“.

“Quando si fornisce un mezzo a una qualsiasi Forza Armata”, ha concluso il sottosegretario Rossi riferendosi alla collaborazione tra Governo e Fincantieri, “quel prodotto è il miglior biglietto da visita delle nostre eccellenze in ambito internazionale“.

Articoli correlati:

Il SSSD on Rossi in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Ufficio Stampa SSSD on Rossi