TAAC-W, RS: un seminario di Diritto Internazionale da parte dei militari italiani per i colleghi afgani

I militari del contingente italiano del Train Advise and Assist Command West (TAAC-W) di Herat, comando multinazionale della NATO su base brigata Pinerolo inquadrato nella missione Resolute Support (RS) in Afghanistan, hanno organizzato e condotto un seminario sul Diritto Internazionale dei Conflitti Armati a favore dei colleghi dell’Afghan National Army del 207° Corpo di Armata.

Le lezioni, sviluppate dal Consigliere Giuridico del TAAC-W al fine di implementare il bagaglio culturale e giuridico degli appartenenti alle Forze di Sicurezza locali, si inseriscono nel nuovo ciclo addestrativo ideato dal Contingente Italiano a favore delle unità delle Afghan National Defense Security Forces (ANDSF) denominato Omnia.

In particolare, si apprende dallo stesso TAAC-W, il seminario è stato incentrato sullo sviluppo della capacità “train the trainers” su argomenti quali la Carta delle Nazioni Unite, la storia del Diritto Internazionale dei Conflitti Armati, l’analisi delle principali Convezioni e l’applicazione delle stesse, nonché un approfondimento sull’applicazione e il rispetto del Diritto Internazionale Umanitario nella condotta di operazioni militari anche alla luce delle previsioni della Carta delle Nazioni Unite.

I convenuti hanno manifestato grande interesse e partecipazione poiché gli stessi, in quanto istruttori, saranno chiamati a condividere i contenuti del seminario in favore delle unità di appartenenza.

Il lavoro degli advisor italiani si inquadra nell’ambito della missione NATO Resolute Support con il compito principale di fornire addestramento, consulenza e assistenza alle Forze di Sicurezza Afgane per migliorarne la funzionalità e la loro capacità di autosostenersi.

Articoli correlati:

Il TAAC-W in Paola Casoli il Blog

La brigata Pinerolo in Paola Casoli il Blog

Fonte: Ministero della Difesa via TAAC-W