Eurofighter, il SSSD on Tofalo alla riunione ministeriale: “volano occupazionale da oltre 100mila unità; ribadita comune linea di indirizzo”

Il Sottosegretario di Stato alla Difesa (SSSD) on Angelo Tofalo ha partecipato questa mattina, 14 dicembre, al meeting ministeriale sul programma Eurofighter che si è tenuto a Firenze nell’Istituto di Scienze Militari Aeronautiche con i rappresentanti di Italia, Germania, Regno Unito e Spagna., rende noto l’addetto stampa del Sottosegretario con un comunicato stampa odierno.

Seduti al tavolo con l’on Tofalo, che ha presieduto l’incontro, c’erano il sottosegretario alla Difesa tedesco Benedikt Zimmer, il sottosegretario spagnolo Ángel Olivares Ramires, e il sottocapo di stato maggiore della Difesa britannica, gen Aum Keith Bethell, delegato dal Sottosegretario inglese.

“Sento forte l’impegno e sono orgoglioso di rappresentare l’Italia con i Paesi partner nel programma Eurofighter che è stato un importantissimo volano per le principali industrie aerospaziali europee. Il livello occupazionale da esso derivato è stimato in oltre 100 mila unità”, ha affermato il sottosegretario Tofalo.

“Il consesso – ha poi concluso – ha permesso di sottolineare e ribadire, in un clima di condivisa partecipazione, i punti salienti e la via da seguire per mantenere una comune linea d’indirizzo.”

Fonte e foto: Cap Massimiliano Rizzo Addetto Stampa del Sottosegretario di Stato alla Difesa, On Angelo Tofalo