Afghanistan, RC-W ISAF: il 21° reggimento Genio guastatori di Caserta perde il sergente Michele Silvestri nell’avamposto Ice in Gulistan

Il militare deceduto nell’attacco di mortaio odierno all’avamposto Ice nel Gulistan, area di responsabilità italiana del Regional Command West di ISAF, è il sergente Michele Silvestri, fa sapere lo stato maggiore della Difesa, trentatreenne originario di Napoli, coniugato e appartenente al 21° reggimento Genio guastatori di Caserta. Dei cinque militari rimasti feriti nell’attacco, il meno

COMLOG: ordigno al fosforo neutralizzato dal 21° rgt Guastatori e dal CETLI NBC ad Aprilia

Gli artificieri del 21° reggimento Genio Guastatori, in collaborazione con il personale del Centro Tecnico Logistico Interforze (CETLI) NBC di Civitavecchia, hanno disinnescato, la scorsa domenica, un ordigno esplosivo a presunto caricamento chimico, risalente al secondo conflitto mondiale, rinvenuto in località “Giannottola”, ad Aprilia (LT), nel corso di lavori in un terreno agricolo, spiega con

Militari feriti in Afghanistan: da stasera al Celio. Il saluto del Capo di SMD, generale Abrate

Questo pomeriggio, si apprende dallo stato maggiore della Difesa, il Capo di stato maggiore della Difesa, generale Biagio Abrate, accompagnato dal Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Claudio Graziano, si è recato in visita ai due militari italiani rimasti gravemente feriti il 24 marzo scorso in Afghanistan e ricoverati presso il Policlinico Militare del Celio.