ippodromo militare gen Giannattasio

154° Esercito: “Noi ci siamo sempre”, ha dichiarato il CaSME gen Errico citando il ministro della Difesa

ESERCITO_Gen. ERRICO“Roma 4 maggio. Il 4 maggio 1861 a Torino, Manfredo Fanti, in qualità di Ministro della Guerra decretò la fine dell’Armata Sarda e la nascita dell’Esercito Italiano”, riporta la stessa Forza Armata nel suo comunicato stampa relativo alle celebrazioni di ieri, 4 maggio, a Roma.

E ieri mattina, 4 maggio 2015, ovvero 154 anni dopo quel 4 maggio 1861 che segnò la trasformazione dell’Esercito con il decreto dell’allora ministro della Guerra Fanti, si è celebrato il 154° anniversario dell’Esercito Italiano.

Gli eventi sono stati aperti dalla deposizione di una corona d’alloro al Sacrario dei Caduti nel cortile d’onore di Palazzo Esercito. Successivamente, nell’ippodromo militare Generale Pietro Giannattasio di Tor di Quinto, si è svolta una cerimonia militare alla presenza del ministro della Difesa, Roberta Pinotti, del Capo di stato maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano, e del Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Danilo Errico.

ESERCITO_Gen. ERRICO depone corona ai cadutiIl Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo messaggio augurale ha definito l’impegno dell’Esercito Italiano come “sempre pronto rispetto alle esigenze del Paese”, mentre il generale Errico ha riportato la frase con la quale il Ministro della Difesa ha inteso racchiudere l’essenza dell’Esercito: “Noi ci siamo sempre”.

Durante il suo intervento, fa poi sapere lo stesso Esercito nel suo comunicato stampa, il generale Errico ha sottolineato “che il passato ci insegna che l’Esercito Italiano è stato prima strumento e veicolo dell’unità e, successivamente, piena espressione della collettività nazionale”.

“Oggi, l’Esercito – ha aggiunto il generale Errico – continua a essere un solido punto di riferimento tanto a livello internazionale, quanto per la collettività nazionale, dove si fa carico delle sempre più esigenti richieste di sicurezza interna. Un complesso di attività che ha reso l’Esercito una vera e propria risorsa per tutti gli italiani”.

ESERCITO_MINISTRO PINOTTI pasa in rassegna i reparti accompagnata dal Gen Graziano e dal Gen. ERRICONel corso della cerimonia il Ministro della Difesa ha conferito la Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Esercito, la Medaglia d’Oro al Valore dell’Esercito al caporale maggiore scelto Monica Contrafatto, la Medaglia d’Argento al Valore dell’Esercito al caporale maggiore capo Pasquale Mele e al caporale maggiore capo Gennaro D’Agostino, la Medaglia di Bronzo al Valore dell’Esercito al capitano Giovanni Iafolla e al maresciallo Capo Luca Costanzo, militari feriti e soldati che si sono distinti per particolari atti di valore in Afghanistan e sul territorio nazionale.

ESERCITO_Ministro Pinotti insignisce bandiere Esercito con MOVM 2La cerimonia si è conclusa con il carosello di lance e con la tradizionale carica dei Lancieri di Montebello (8°).

Attualmente, sono circa 9.000 i militari dell’Esercito impegnati nelle operazioni internazionali in 17 diversi paesi e sul territorio nazionale nell’ambito dell’operazione Strade Sicure, 3 sono i generali dell’Esercito Italiano al Comando di importanti missioni internazionali: UNIFIL in Libano, KFOR in Kosovo e EUTM SOMALIA in Somalia.

Articoli correlati:

154° dell’Esercito Italiano: domani, 4 maggio, celebrazioni all’ippodromo gen Giannattasio di Tor di Quinto (3 maggio 2015)

ESERCITO_Ministro Pinotti insignisce bandiere Esercito con MOVMCOMFODI-NORD: alzabandiera nel 154° anniversario dell’Esercito e nel Centenario Grande Guerra (3 maggio 2015)

Esercito Italiano, il 154° a Bologna: nella caserma Cialdini il gen Li Gobbi legge l’Ordine del giorno dell’Esercito (4 maggio 2015)

L’anniversario dell’Esercito Italiano in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Esercito Italiano

ESERCITO_Ministro Pinotti insignisce C.le Magg. Capo Gennaro D'Agostino con Medaglia d'Argento al Valore dell'Esercito

ESERCITO_Ministro Pinotti insignisce C.le Magg. Capo Pasquale Mele con Medaglia d'Argento al Valore dell'Esercito

ESERCITO_Ministro Pinotti insignisce C.le Magg. Scelto COntrafatto con Medaglia d'oro al Valore dell'Esercito

ESERCITO_Ministro Pinotti insignisce Maresciallo CApo Luca Costanzo con Medaglia di Bronzo al Valore dell'Esercito

154° dell’Esercito Italiano: domani, 4 maggio, celebrazioni all’ippodromo gen Giannattasio di Tor di Quinto

generale Manfredo FantiDomani, lunedì 4 maggio 2015, alle 10.30, nell’ippodromo militare “Gen.Pietro Giannattasio” di Tor di Quinto, a Roma, si celebrerà il 154° anniversario della costituzione dell’Esercito Italiano.

Precisamente 154 anni fa, il 4 maggio 1861 a Torino, Manfredo Fanti, in qualità di Ministro della Guerra, decretò che il Regio Esercito, prima denominato Armata Sarda, avrebbe preso il nome di Esercito Italiano.

Per ricordare l’avvenimento sarà schierata una brigata costituita da militari provenienti dai reparti operativi e dagli istituti di formazione, che indosseranno le uniformi storiche e gli equipaggiamenti di specialità. All’evento parteciperanno autorità politiche, civili e militari.

Durante la cerimonia militare è previsto il conferimento della Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera di Guerra dell’Esercito e ricompense ai militari della Forza Armata che si sono particolarmente distinti nel servizio all’estero e in Patria, fa sapere lo stesso Esercito Italiano in una nota stampa relativa all’evento.

stemma esercitoArticoli correlati:

L’anniversario dell’Esercito Italiano in Paola Casoli il Blog

Fonte: Esercito Italiano

Foto dall’archvio di Paola Casoli il Blog