COMLOG Esercito: al POLMANTEO la visita dell’Ordinario militare mons Marcianò, “il Crocifisso nelle caserme dimostra la memoria di Cristo”

“L’Ordinario Militare per l’Italia, Monsignor Santo Marciano’, accompagnato dal Cappellano Don Salvatore Nicotra, si è recato in visita nei giorni scorsi presso il Polo di Mantenimento dei mezzi di Telecomunicazione, Elettronici e Optoelettronici (POLMANTEO) di Roma”, ha fatto sapere il Comando Logistico dell’Esercito (COMLOG) con una nota stampa del 22 gennaio. L’Arcivescovo, dopo essere stato

Bonifica ordigni: Marina ed Esercito a Cassibile con i GOS COMSUBIN e gli artificieri del 4° Guastatori per 12 residuati bellici inglesi

Dodici residuati bellici risalenti alla Seconda Guerra Mondiale sono stati rimossi e messi in sicurezza nelle acque antistanti il litorale di Cassibile, in provincia di Siracusa, ha fatto sapere lo stato maggiore della Difesa con un comunicato stampa del 17 gennaio scorso. L’attività è stata eseguita da artificieri dell’Esercito e della Marina Militare. Nel dettaglio,

NRF, eNRF e VJTF: lo strumento militare della NATO dal Summit di Praga a quello del Galles attraverso il Readiness Action Plan

A seguito dell’assunzione del comando – ieri, 10 gennaio – della componente terrestre della NATO Response Force (NRF) 2018 da parte del NATO Rapid Deployable Corps-Italy (NRDC-ITA) di Solbiate Olona, lo stesso Comando di Reazione rapida ha fornito un dettagliato approfondimento sulle peculiarità e gli impieghi dello strumento militare della NATO nei suoi più recenti

Strade Sicure, cambio al vertice del Raggruppamento Campania: il col Mazzotta avvicendato dal col Scopece

Nella mattina di ieri, 9 gennaio, presso Palazzo Salerno, sede del Comando delle Forze Operative del Sud (COMFOP SUD), a Napoli, si è concluso il passaggio di consegne al Raggruppamento Campania tra il col Andrea Mazzotta, Comandante del reggimento Cavalleggeri Guide (19°), e il col Davide Scopece, Comandante dell’8° reggimento Bersaglieri, ha fatto sapere con

Task Force Praesidium, OIR: il gen White, comandante della coalizione anti-ISIS, in visita sulla Diga di Mosul

Il gen Robert White, Comandante delle Operazioni della Coalizione anti ISIS in Iraq, ha visitato il contingente italiano della Task Force (TF) Praesidium presso la Diga di Mosul, si apprende dalla stessa TF Praesidium via sito web della Difesa. “La visita del gen White, seconda in ordine di tempo dopo quella dello scorso agosto, –

Strade Sicure: saldi ed Epifania in sicurezza a Roma con i militari del Raggruppamento Lazio Umbria Abruzzo

Piazza Re di Roma, via Cola di Rienzo, viale Marconi a Roma, ma anche i centri commerciali Porta di Roma, EUR Roma 2 e Roma Est, sono le zone che hanno visto i militari dell’Esercito Italiano impegnati a tutela della sicurezza della popolazione in occasione di uno dei periodi dell’anno tradizionalmente dedicati agli acquisti stagionali.

TAAC-W, Resolute Support: la Sassari consegna doni per i bambini dell’orfanotrofio di Herat. I primi aiuti risalgono al 2008

Il contingente italiano del Train Advise Assist Command West (TAAC W) ha effettuato una donazione a favore dell’orfanotrofio “Khaja Abdullah Ansari” nell’ambito dei progetti di cooperazione civile e militare coordinati con il Dipartimento per le Politiche Sociali del governatorato di Herat. Lo rende noto lo stesso TAAC-W con un comunicato stampa di ieri, 3 gennaio.

Sector West, UNIFIL: il Savoia Cavalleria al comando di ITALBATT. Lo Stendardo dei Cavalieri paracadutisti è ora ad Al Mansouri, nel sud del Libano

Il reggimento Savoia Cavalleria (3°) ha assunto il Comando dell’unità ITALBATT, nella Terra dei Cedri, lo scorso 29 dicembre, fa sapere lo stesso reggimento tramite il sito della Difesa. Alla presenza del Comandante della Joint Task Force Lebanon (JTF-L), gen Rodolfo Sganga, lo Stendardo dell’unico reparto di Cavalleria paracadutisti dell’Esercito Italiano ha fatto il suo

Il 2017 dell’Esercito: dai teatri operativi alle emergenze sul territorio nazionale, da Strade Sicure al Meteomont. Un impegno costante e quotidiano

“Missioni internazionali in aree di crisi, operazioni in supporto e in sinergia con le Forze di Polizia, attività di bonifica di residuati bellici su tutto il territorio nazionale, interventi di soccorso alla popolazione in casi di pubbliche calamità e ancora supporto alla Protezione Civile per le campagne antincendio, soccorso alpino e rilevamento dei dati meteo-nivologici