Imam Kassab

UNIFIL, Libano: a Shama il comandante del Sector West, gen Polli, ha incontrato i leader religiosi del sud del Libano alla vigilia del Ramadan

Il 25 giugno scorso, il comandante del Sector West (SW) di UNIFIL, generale Fabio Polli, ha incontrato nella base Millevoi di Shama le principali autorità confessionali del sud del Libano.

L’evento si colloca nel quadro degli incontri realizzati per consolidare le buone relazioni esistenti tra il contingente militare di UNIFIL e le differenti comunità religiose presenti nell’area in cui operano i caschi blu della Joint Task Force Lebanon (JTF-L), attualmente su base brigata Ariete al comando del gen Polli.

All’incontro, che si è svolto a pochi giorni dall’inizio del Ramadan, hanno partecipato il mufti sciita Hassan Abdallh, il vescovo greco-ortodosso, George Bakouni, e l’imam Issam Kassab, in rappresentanza del mufti sunnita Medral Al Habbal, oltre al cappellano militare del contingente, don Flavio Riva.

Il generale Polli, nel dare il benvenuto agli illustri ospiti, ha sottolineato l’importanza del dialogo e del confronto tra le diverse comunità religiose per costruire solidi rapporti di collaborazione, nella prospettiva di una pacifica e rispettosa convivenza, e ha assicurato continuità nel proprio impegno nel favorire questo fondamentale processo. Successivamente, coadiuvato dal capo cellula CIMIC della JTF Lebanon, tenente colonnello Venanzio Abbatinali, ha illustrato le principali attività condotte dai caschi blu del Sector West a sostegno della popolazione locale.

I leader religiosi hanno espresso al generale Polli la loro gratitudine per aver organizzato l’incontro e, in particolare, per il contributo italiano in favore della sicurezza e della pace nel sud del Libano.

Articoli correlati:

Il SW UNIFIL in Paola Casoli il Blog

La brigata Ariete in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: SW UNIFIL