Feb 26, 2017
55 Views
0 0

Sector West, UNIFIL: corso Basic CBRN e corso di italiano per le LAF da parte dei caschi blu in Libano

Written by

I militari italiani in Libano hanno concluso a Shama, sede del quartier generale del Sector West di UNIFIL, il Basic CBRN Course per i militari della Quinta Brigata delle Forze Armate Libanesi (LAF), ha fatto sapere il Sector West (SW) con un comunicato stampa del 21 febbraio.

Il corso, tenuto dagli specialisti del 7° reggimento NBC di Civitavecchia, ha avuto lo scopo di fornire gli elementi di base sulle procedure e l’utilizzo di strumentazione per il rilevamento chimico, batteriologico, radiologico e nucleare.

Sempre a favore di ufficiali, sottufficiali e graduati delle LAF e delle Forze di Sicurezza libanesi si è tenuto anche un corso di lingua italiana conclusosi con la cerimonia di consegna degli attestati nella base di Shama.

“Il corso, affidato all’Istituto Dante Alighieri, ha consentito ai militari e agenti di approfondire i principali elementi della cultura italiana attraverso lo strumento linguistico, di facilitare la conoscenza reciproca e il confronto tra il contingente italiano e le istituzioni libanesi e rafforzare il clima di reciproca fiducia e cooperazione”, spiega il comunicato del SW.

Alla cerimonia erano presenti il comandante del contingente italiano, generale Ugo Cillo, il colonnello Fawzi Chamoun della Sécurité Générale (GS) e il colonnello Fawzi Estephan delle LAF.

Il supporto alle LAF è uno dei compiti assegnati dalla Risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, unitamente al monitoraggio della cessazione delle ostilità e al supporto alla popolazione.

L’attuale missione in Libano è guidata dalla brigata di Cavalleria Pozzuolo del Friuli.

Articoli correlati:

Il SW UNIFIL in Paola Casoli il Blog

La brigata Pozzuolo del Friuli in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: SW UNIFIL

Article Categories:
Forze Armate · Libano