“L’Esercito marciava…” a Padova: arrivano le staffette da Trento, Bologna e Rimini

“L’Esercito marciava…”, ovvero la serie di eventi organizzata dall’Esercito Italiano in occasione del centenario dall’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, raccoglie domani a Padova le staffette provenienti da Trento, Bologna e Rimini. La staffetta, dopo aver attraverso il territorio italiano commemorando così simbolicamente la chiamata a raccolta di chi ha combattuto la Prima Guerra Mondiale,

“L’Esercito marciava…”: il passaggio del testimone a Bologna

Ha fatto tappa a Bologna, questa mattina 21 maggio, la staffetta dell’Esercito per la commemorazione del centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale. Il tedoforo dell’Esercito, impugnando il Tricolore, ha attraversato l’area espositiva allestita dal Comando Regionale dell’Esercito nel parco pubblico dei Giardini Margherita, nel cuore di Bologna, cedendo poi il testimone a un commilitone

“L’Esercito marciava…” da Bolzano in direzione Trento e poi Padova

È partito questa mattina, 21 maggio, da piazza IV novembre, sede del Comando Truppe Alpine (COMALP), il primo tedoforo della staffetta del Reparto Comando e Supporti Tattici Tridentina che, dopo 65 chilometri percorsi per lo più sulle strade ciclabili della regione nell’ambito dell’itinerario alpino della corsa, giungerà in serata (alle 18.00) a Trento per cedere

L’Esercito marciava…” sotto l’Arco della Pace: la staffetta è oggi a Milano. Foto

In occasione della commemorazione del Centenario dell’inizio della Prima Guerra Mondiale, oggi, 20 maggio, è transitata da Milano, sotto la splendida cornice offerta dall’Arco della Pace, la staffetta militare che sta attraversando l’Italia nell’ambito del progetto “L’Esercito marciava..”. L’evento ha avuto inizio con il consueto taglio del nastro da parte del Comandante Militare Esercito Lombardia,

“L’Esercito marciava…” a Bologna e Rimini: la staffetta arriva in Emilia Romagna

La staffetta e gli eventi del programma “L’Esercito marciava…”, che vede la Forza Armata commemorare i 100 anni dall’ingresso nella Prima Guerra Mondiale dell’Italia, riproponendo simbolicamente la memoria dell’afflusso al fronte degli italiani chiamati alle armi, stanno per interessare l’Emilia Romagna. La staffetta commemorativa giungerà ai giardini Margherita (piazzale Jacchia) di Bologna alle 11 di

“L’Esercito marciava…” a Roma fino al Sacello del Milite Ignoto: passaggio del Tricolore davanti al CaSME gen Errico. Foto

Ha fatto tappa a Roma questa mattina, 19 maggio, la staffetta dell’Esercito per la commemorazione del centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale, nell’ambito della manifestazione “L’Esercito marciava…”, in corso su tutto il territorio nazionale. Alla presenza del Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Danilo Errico, il tedoforo, impugnando il Tricolore, ha attraversato l’area espositiva,

“L’Esercito marciava…” è a Roma: il Tricolore giunge al Sacello del Milite Ignoto nel Centenario Grande Guerra

Tappa a Roma oggi, 19 maggio, per la staffetta dell’Esercito nella commemorazione del centenario dell’ingresso dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale. Nell’ambito del progetto “L’Esercito marciava…”, il tedoforo dell’Esercito attraverserà, alle 10, l’esposizione di Santa Croce in Gerusalemme, per giungere alle 11 al Vittoriano dove sarà reso omaggio ai caduti del primo conflitto mondiale e di

L’Esercito marciava… arriva a Bari. Gli appuntamenti di lunedì 18 maggio

Lunedì 18 maggio 2015 la Città metropolitana di Bari sarà interessata dal progetto itinerante nazionale “L’Esercito marciava…” nell’ambito delle commemorazioni del primo conflitto mondiale (link articoli in calce). In particolare, sono due gli appuntamenti da non perdere, fa sapere nella sua nota stampa il Comando Militare Esercito Puglia: – alle 10.30 è indetta una conferenza