infoteam

CME Puglia: in fase conclusiva l’attività promozionale sulle spiagge pugliesi

Si concluderà domani, 18 luglio, l’intensa attività promozionale e di orientamento condotta, dagli uomini e donne delle unità dell’Esercito, nella splendida cornice naturale offerta dalle spiagge della costa pugliese, ricorda il Comando Militare Esercito (CME) Puglia con un comunicato stampa.

L’iniziativa, coordinata per la Regione dal Generale di Brigata Giorgio Rainò Comandante territoriale dell’Esercito in Puglia (CME), toccherà diverse località ove gli Infoteam, della Brigata Meccanizzata Pinerolo e del CME Puglia, hanno il compito di portare a conoscenza dei giovani le possibilità di studio e gli sbocchi professionali che offre l’Esercito Italiano, una risorsa per il Paese.

Oltre alle diverse opportunità concorsuali per diventare Ufficiale e Sottufficiale, il team informa i giovani bagnanti circa la figura del Volontario in Ferma Prefissata di 1 anno (VFP1) e di quello per l’accesso al Centro Sportivo dell’Esercito in qualità di atleta militare.

“L’attività – scrive il CME Puglia – continua ad essere riproposta dell’Esercito Italiano visto il significativo interesse e l’entusiasmo suscitato nei ragazzi e ragazze negli anni passati, che hanno accolto favorevolmente l’iniziativa”.

Il tour pugliese è iniziato il 10 luglio dal Lido Colonna di Trani è proseguito nella città di Barletta, per concludersi, il 18 luglio con due tappe contemporanee: nel Lido di Siponto, nello Stabilimento Balneare dell’Esercito “G. Lamorgese” con un Infoteam costituito da personale del 21° Reggimento artiglieria di Foggia, e nella spiaggia barese di “pane e pomodoro”, a cura di un infoteam del CME Puglia.

Fonte e foto: CME Puglia

Scuola Sottufficiali Esercito: concluso l’orientamento agli studenti da parte dell’infoteam

“Si è concluso il ciclo di conferenze di orientamento in favore degli studenti delle ultime classi degli Istituti scolastici della provincia di Viterbo, ha fatto sapere con un comunciato stampa del 21 febbraio la Scuola Sottufficiali dell’Esercito di Viterbo.

Due gli appuntamenti per il personale Info Team della Scuola Sottufficiali dell’Esercito questa settimana, si apprende.

Mercoledì 20 febbraio ha avuto luogo l’incontro, organizzato dalle professoresse Roberta Sottani e Maria Vittoria Coletta (referenti per l’orientamento), con gli studenti delle quinte classi Liceo delle Scienze Umane e Liceo musicale Santa Rosa da Viterbo, diretto dal dott Alessandro Ernestini.

Il 21, giovedì, grazie alla disponibilità della professoressa Francesca Moretti (referente per l’orientamento), si è svolta la conferenza di orientamento presso l’Istituto di Istruzione Superiore Antonio Meucci (Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane e Istituto Tecnico Tecnologico in Bassano Romano), diretto dalla professoressa Laura Pace Bonelli.

Nel corso delle conferenze, è stato illustrato, nelle dimensioni storica e attuale, lo strumento militare terrestre, soffermandosi, soprattutto, sui valori imprescindibili su cui si fonda. Spazio, quindi, alle varie opportunità professionali dell’Esercito Italiano e agli sbocchi di carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata), con particolare riferimento agli arruolamenti in qualità di Allievi Marescialli e Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), i cui concorsi sono in atto, spiega il comunicato della Scuola.

Vivo l’apprezzamento, manifestato attraverso l’interesse dimostrato dagli studenti e il numero di contatti, per tale tipologia di attività, organizzata con cadenza annuale dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito negli Istituti di istruzione secondaria viterbesi.

L’Esercito Italiano, in accordo con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), organizza conferenze informative rivolte agli studenti degli Istituti scolastici di primo e secondo grado.

Le conferenze di orientamento hanno lo scopo di far conoscere il ruolo svolto dall’Esercito in ambito nazionale e internazionale, fornendo agli studenti le informazioni relative alle opportunità professionali offerte.

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito

Scuola Sottufficiali Esercito: orientamento agli studenti dell’Alberghiero Farnese di Caprarola

Ieri, giovedì 24 gennaio 2019, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito in favore degli studenti delle ultime classi degli Istituti scolastici della provincia di Viterbo. Ne dà notizia oggi, con un comunicato stampa, la stessa Scuola.

Nella mattinata, il personale Info Team dell’Istituto di formazione militare viterbese ha incontrato gli alunni delle ultime classi dell’Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera Alessandro Farnese di Caprarola (Viterbo), diretto dalla professoressa Andreina Ottaviani. I militari sono stati ricevuti dalla professoressa Silvia Spaziani, referente per l’orientamento.

Nel corso della conferenza sono state illustrate le varie opportunità professionali dell’Esercito Italiano e gli sbocchi di carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata), con particolare riferimento all’Accademia Militare di Modena nonché agli arruolamenti in qualità di Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), i cui bandi sono stati recentemente pubblicati.

“Il contributo del personale militare debitamente formato dell’Esercito è stato notevolmente apprezzato con un bilancio, tenuto conto dell’interesse dimostrato dagli studenti e del numero di contatti, estremamente positivo”, specifica la Scuola Sottufficiali in dettaglio.

L’Esercito Italiano, in accordo con il MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, organizza conferenze informative rivolte agli studenti degli Istituti scolastici di primo e secondo grado.

Le conferenze di orientamento hanno lo scopo di far conoscere il ruolo svolto dall’Esercito in ambito nazionale e internazionale, fornendo agli studenti le informazioni relative alle opportunità professionali offerte.

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito

L’Esercito Italiano alla 78^ Fiera del Levante a Bari: nello stand anche lo Stabilimento chimico-farmaceutico militare con i suoi prodotti e il 9° Alpini con la palestra di arrampicata

“L’Esercito Italiano, una risorsa per il paese” è lo stand che l’Esercito Italiano presenta alla Fiera del Levante di Bari, inaugurata ieri 13 settembre e aperta al pubblico fino al prossimo 21 settembre, nell’area esterna del Padiglione 19.

Il significato del titolo scelto intende rappresentare una Forza Armata in continua evoluzione e al passo con le più recenti innovazioni tecnologiche, grazie a una costante collaborazione con l’industria della Difesa. Lo stand della 78^ edizione è collocato nell’area esterna del Padiglione 19 e risponde alla filosofia espositiva di “Entusiasmo e Innovazione”. L’entusiasmo è quello dei militari che ogni giorno rinnovano il proprio senso di appartenenza all’Esercito con l’impegno in Italia e all’estero.  L’innovazione è indicata dalla condivisione dei programmi futuri e dei progetti della Forza Armata quali la digitalizzazione e il Soldato Futuro.

Lo stand in fiera è organizzato dal Comando Militare Esercito Puglia, alle dipendenze del generale Natalino Madeddu, in collaborazione con lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, la brigata meccanizzata Pinerolo e la brigata alpina Taurinense. La novità assoluta è data dagli assetti dello Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare che venderanno al pubblico profumi, cosmetici, cioccolato e liquori.

In questa edizione si conferma, dopo il grande successo dell’anno precedente, la presenza degli Alpini del 9° reggimento con la palestra artificiale a parete per l’arrampicata sportiva e la possibilità di scoprire il veicolo tattico leggero multiruolo Lince.

L’infoteam (personale specializzato nelle relazioni esterne) promuoverà la vita militare quale valida scelta in termini di professionalità acquisibile, valori, stile di vita e modelli di comportamento. Non mancheranno le informazioni sui principali concorsi banditi dall’Esercito e sul collocamento dei volontari nel mondo del lavoro dopo la ferma militare.

La Banda della brigata Pinerolo eseguirà alcuni concerti durante la Campionaria.

Fonte e foto (di repertorio): Comando Militare Puglia

Tour promozionale estivo dell’Esercito Italiano: Infopoint sulla spiaggia di Sant’Agostino con personale dell’11° reggimento Trasmissioni

E’ iniziato martedì scorso il Tour promozionale estivo dell’Esercito Italiano, volto a promuovere il reclutamento dei giovani in Forza Armata, sulla spiaggia di Sant’Agostino, nei pressi di Civitavecchia.

Un infoteam promozionale, composto da personale qualificato dell’11° reggimento Trasmissioni, con sede a Civitavecchia nella caserma D’Avanzo, in coordinamento con il Comando Militare della Capitale, ha illustrato ai tanti giovani vacanzieri sia le diverse opportunità formative/professionali offerte dalla Forza Armata, sia le fasi concorsuali previste per l’ arruolamento.

Gli Infopoint impiegati, uno fisso e uno mobile in spiaggia, hanno fornito spiegazioni sui concorsi per diventare ufficiale, sottufficiale e volontario dell’ Esercito Italiano. Particolare attenzione è stata riservata al concorso per Volontari in Ferma Prefissata di 1 Anno la cui scadenza è prevista per il prossimo 5 agosto. Il tour si ripeterà il 30 luglio prossimo sempre sul litorale di Sant’Agostino.

Articoli correlati:

Il Tour promozionale estivo dell’Esercito Italiano in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: 11° reggimento Trasmissioni