Natalino Madeddu

L’Esercito alla 79^ Fiera del Levante tra modernità e tradizione

20150917_Esercito_Fiera del Levante_Bari_Pubblico allo Stand (2)La Forza Armata partecipa alla 79^ edizione della Fiera del Levante a Bari con lo stand “L’Esercito Italiano, una risorsa per il paese”, quale istituzione al servizio della collettività.

La filosofia espositiva risponde al concetto di Modernità e Tradizione: condivisione dei programmi futuri e dei progetti, quali la digitalizzazione e il Soldato Futuro, e riferimento ai valori, allo stile di vita e ai modelli di comportamento che fanno dell’Esercito un elemento di continuità nella tradizione.

Lo stand in fiera è organizzato dal Comando Militare Esercito Puglia con la collaborazione di personale e mezzi della brigata meccanizzata Pinerolo. Ci sarà l’opportunità di scoprire il Veicolo Tattico Leggero Multiruolo (VTLM) Lince, le tecnologie del Soldato Futuro e i materiali del Genio.

Banda Brigata Pinerolo“Il confronto tra tecnologie e mezzi consente di ribadire che l’Esercito è un’organizzazione in continua evoluzione e al passo con le più recenti innovazioni tecnologiche”, ha dichiarato il generale Natalino Madeddu, comandante regionale.

L’Info-Team, costituito da personale specializzato nelle relazioni esterne, ha promosso la vita militare quale valida scelta in termini di professionalità acquisibile, valori, stile di vita e modelli di comportamento. Allo stand vengono inoltre fornite le informazioni sui principali concorsi banditi dall’Esercito e sul collocamento dei volontari nel mondo del lavoro dopo la ferma militare.

20150917_Esercito_Fiera del Levante_Bari_Pubblico allo Stand (1)La Banda della brigata Pinerolo ha eseguito due concerti nei gironi scorsi nell’area esterna del Padiglione 19 stand Esercito Italiano. Lo stand è visitabile fino al 20 settembre prossimo.

Articoli correlati:

L’Esercito alla Fiera del Levante in Paola Casoli il Blog

Il CME Puglia in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: CME Puglia

20150917_Esercito_Fiera del Levante Bari

20150917_Gen Mirra. Cte Pinerolo - Gen Madeddu, C.te CME 'Puglia' allo stand

CME Puglia: Alzabandiera sul lungomare. Militari, cittadini e studenti alla cerimonia mensile

20150203_Comando Militare Puglia_Esercito Italiano_alzabandiera_un momento della cerimonia (4)Nella mattinata del 2 febbraio scorso, a Bari, in Largo Giannella sul lungomare monumentale, si è svolta la cerimonia dell’alzabandiera a cura del Comando Militare Esercito (CME) Puglia. All’evento hanno preso parte il generale Natalino Madeddu, comandante militare regionale, Vincenzo Brandi, vicesindaco, e Mario Volpe, prefetto vicario, un reparto interforze in armi del Presidio militare di Bari, la Banda del distaccamento della brigata meccanizzata Pinerolo, rappresentanze dell’Esercito e delle associazioni combattentistiche.

Particolarmente sentita è stata la partecipazione di alcune scolaresche dell’Istituto tecnico commerciale Vivante e della Scuola secondaria di I grado Imbriani di Bari. Dopo l’esecuzione del Canto degli Italiani il generale Madeddu ha sottolineato alcuni concetti volti a chiarire agli studenti e ai cittadini intervenuti il significato dell’Alzabandiera.

La cerimonia condensa nella sua austerità uno degli atti più sacri nel rituale di ogni esercito. Infatti, l’Alzabandiera si svolge 365 giorni all’anno sia in Italia che all’estero, nelle caserme e nelle basi militari come a bordo delle navi.

20150203_Comando Militare Puglia_Esercito Italiano_alzabandiera_un momento della cerimonia (5)“Come tutte le cose, però, c’è da considerare che anche l’Alzabandiera – ha affermato il comandante – si è arricchita di nuovi significati. Oggi il Tricolore è sempre issato insieme alla bandiera dell’Unione Europea per rammentarci la vocazione europeista e internazionale del nostro Paese”.

La cerimonia barese si svolge con cadenza mensile il primo lunedì del mese sotto la responsabilità di una Forza Armata o Corpo Armato diverso per volontà dell’amministrazione comunale, al fine di accrescere le virtù civiche dei cittadini e stimolare il connubio tra Forze Armate e la popolazione.

Articoli correlati:

L’Alzabandiera in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Comando Militare Puglia

20150203_Comando Militare Puglia_Esercito Italiano_alzabandiera_un momento della cerimonia (3)

20150203_Comando Militare Puglia_Esercito Italiano_alzabandiera_un momento della cerimonia (2)

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’Esercito Italiano alla 78^ Fiera del Levante a Bari: nello stand anche lo Stabilimento chimico-farmaceutico militare con i suoi prodotti e il 9° Alpini con la palestra di arrampicata

“L’Esercito Italiano, una risorsa per il paese” è lo stand che l’Esercito Italiano presenta alla Fiera del Levante di Bari, inaugurata ieri 13 settembre e aperta al pubblico fino al prossimo 21 settembre, nell’area esterna del Padiglione 19.

Il significato del titolo scelto intende rappresentare una Forza Armata in continua evoluzione e al passo con le più recenti innovazioni tecnologiche, grazie a una costante collaborazione con l’industria della Difesa. Lo stand della 78^ edizione è collocato nell’area esterna del Padiglione 19 e risponde alla filosofia espositiva di “Entusiasmo e Innovazione”. L’entusiasmo è quello dei militari che ogni giorno rinnovano il proprio senso di appartenenza all’Esercito con l’impegno in Italia e all’estero.  L’innovazione è indicata dalla condivisione dei programmi futuri e dei progetti della Forza Armata quali la digitalizzazione e il Soldato Futuro.

Lo stand in fiera è organizzato dal Comando Militare Esercito Puglia, alle dipendenze del generale Natalino Madeddu, in collaborazione con lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, la brigata meccanizzata Pinerolo e la brigata alpina Taurinense. La novità assoluta è data dagli assetti dello Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare che venderanno al pubblico profumi, cosmetici, cioccolato e liquori.

In questa edizione si conferma, dopo il grande successo dell’anno precedente, la presenza degli Alpini del 9° reggimento con la palestra artificiale a parete per l’arrampicata sportiva e la possibilità di scoprire il veicolo tattico leggero multiruolo Lince.

L’infoteam (personale specializzato nelle relazioni esterne) promuoverà la vita militare quale valida scelta in termini di professionalità acquisibile, valori, stile di vita e modelli di comportamento. Non mancheranno le informazioni sui principali concorsi banditi dall’Esercito e sul collocamento dei volontari nel mondo del lavoro dopo la ferma militare.

La Banda della brigata Pinerolo eseguirà alcuni concerti durante la Campionaria.

Fonte e foto (di repertorio): Comando Militare Puglia