Mag 17, 2011
593 Views
0 0

Ex Cypriot Lion 11: la Royal Navy nelle acque di Cipro nell’ambito del dispiegamento Cougar 11

Written by

E’ in corso questa settimana al largo delle acque di Cipro l’esercitazione Cypriot Lion nell’ambito del dispiegamento a lungo termine Cougar 11 per la Marina Militare britannica nell’isola del Mediterraneo orientale, si apprende dal ministero della Difesa britannico.

L’esercitazione, progettata per mettere alla prova le capacità e la prontezza operativa del nuovo Response Task Force Group (RFTG) della Royal Navy, coinvolge sette navi da guerra e unità ausiliarie in una combinazione di esercitazioni di difesa aerea e utilizzo di sistemi d’arma in mare con esercitazioni anfibie nelle acque costiere, con l’impiego di Royal Marines del 3 Commando Brigade.

La Cypriot Lion è la prima grossa esercitazione per l’RFTG nell’ambito del dispiegamento Cougar 11.

L’RFTG è frutto di una nuova iniziativa annunciata nella Strategic Defence and Security Review dell’anno scorso. Costituisce la risposta concreta alla continua necessità di pianificare e di addestrare le forze a eventi imprevedibili che si possono verificare di pari passo a impegni militari prioritari già in corso di svolgimento.

Per la Cypriot Lion tre navi militari avevano lasciato il Regno Unito già ad aprile per raggiungere Cipro il mese scorso ed esercitarsi in operazioni anfibie: la HMS Albion, la HMS Sutherland e il vascello Cardigan Bay della Royal Fleet Auxiliary (RFA).

Sono state raggiunte da un secondo gruppo navale composto dalla portaelicotteri HMS Ocean, dalla RFA Mounts Bay per il trasporto truppe, dalla nave cisterna RFA Wave Knight e dalla nave di supporto RFA Fort Rosalie.

Il personale esercitato è composto da 40 Commando Royal Marines e da elementi del 3 Commando Brigade Headquarters. Nel Task Group anche personale della Royal Netherlands Marine Corps, con cui il Regno Unito ha un rapporto di cooperazione di lunga data che risale all’assedio di Gibilterra del 1704.

Fonte: UK MoD

Foto: Royal Marines

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza