C130

Invictus Games: rientrati gli atleti da Londra. Cinque le medaglie, di cui due gli ori. “Ho colto la passione per la vita”, ha commentato il CaSMD amm Binelli Mantelli

È rientrato ieri, con un C130 dell’Aeronautica Militare, il team italiano che ha partecipato alla prima edizione dei giochi internazionali paralimpici dedicati ai militari feriti in servizio Invictus Games, svoltisi a Londra dal 10 al 14 settembre scorso.

Cinque in tutto le medaglie conquistate dagli atleti italiani, 2 medaglie d’oro, 2 argenti e un bronzo, così ripartite:

oro nel tiro con l’arco individuale del tenente colonnello Fabio Tomasulo;

oro nei 100 metri del caporalmaggiore Domenico Russo;

argento nel nuoto 50 metri stile del tenente colonnello Marco Iannuzzi;

argento nel canottaggio con l’appuntato Loreto di Loreto;

bronzo nel nuoto 50 metri stile del tenente colonnello Pasquale Barriera.

“Un grandissimo risultato per cui, con orgoglio, esprimo grande soddisfazione  – sono state le parole del Capo di stato maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli – un team nato da poco ma che però saputo confrontarsi con le selezioni nazionali di altri 12 stati, nelle discipline adattive dell’atletica, del rugby, del nuoto, tiro con l’arco, canottaggio, conseguendo oltre alle medaglie anche ottime prestazioni individuali e di squadra. Ma la mia soddisfazione è l’aver colto la passione per lo sport, per la vita militare e per la vita più in generale. Bravi Ragazzi.”

La squadra italiana, per un totale di 13 atleti disabili, è composta dal colonnello Alessandro Albamonte (EI), il tenente colonnello Marco Armando Iannuzzi (AM),il capitano della squadra e alfiere tenente colonnello Gianfranco Paglia (EI), il tenente colonnello Roberto Punzo (EI), il tenente colonnello Fabio Tomasulo (AM), il maresciallo Bonaventura Bove (CC), il maresciallo Giovanni Dati (CC), il caporale maggiore capo scelto Moreno Marchetti (EI), il caporale maggiore capo Andrea Tomasello (EI), il caporale maggiore scelto Monica Contraffatto (EI), il 1° caporale maggiore Domenico Russo (EI), il maggiore Pasquale Barriera (EI) e l’appuntato scelto Loreto Di Loreto (CC).

Articoli correlati:

Gli Invictus Games in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore Difesa, stato maggiore Esercito