Corpo Commissariato

COMLOG, cambio del Comandante di Commissariato dell’Esercito: al gen Aiuti subentra il gen Pascali

Venerdì scorso, 11 gennaio, il Comandante Logistico dell’Esercito, Generale di Corpo d’Armata Francesco Paolo Figliuolo, alla presenza della Bandiera del Corpo di Commissariato dell’Esercito, ha presieduto la cerimonia di avvicendamento nell’incarico di Comandante di Commissariato tra il Maggior Generale Marco Aiuti, cedente, e il Brigadier Generale Rodolfo Pascali, subentrante.

Alla cerimonia, svoltasi presso la Caserma Emilio Bianchi, sede del Comando Logistico dell’Esercito, sono intervenuti il Comandante dei Trasporti e Materiali, il Comandante di Sanità e Veterinaria, il Comandante Tecnico, il Direttore del Policlinico Militare di Roma e il Capo Nucleo Ispettivo Centrale unitamente ad alcune autorità civili e militari e rappresentanti dell’Associazione Nazionale Commissariato Militare con il rispettivo Medagliere, ha fatto sapere il Comando Logistico dell’Esercito (COMLOG) con una nota stampa dell’11 gennaio.

Nel suo discorso il gen Figliuolo ha espresso gratitudine al gen Aiuti, rimarcando le altissime qualità morali che, accompagnate alla competenza e alla capacità professionale, hanno caratterizzato il suo operato durante il mandato.

L’autorità ha poi rivolto gli auguri per il nuovo incarico al gen Pascali esortandolo a continuare, con condotta fervida e determinata, a potenziare l’azione del Comando di Commissariato affinché sia sempre più un’organizzazione solida e coesa, efficiente e innovativa, in quell’indispensabile e vitale funzione di sostegno alla Forza Armata.

Il Comando di Commissariato è un comando intermedio dell’area del Comando Logistico dell’Esercito (COMLOG), con alle dipendenze gli Enti esecutivi dello specifico settore deputati alla gestione dei rifornimenti e del mantenimento; concorre, inoltre, all’elaborazione delle esigenze di approvvigionamento, allo sviluppo delle attività di ricerca e sperimentazione, di certificazione e controllo di qualità nei processi di acquisizione dei materiali di Forza Armata.

Fonte e foto: COMLOG

Esercito: i 201 anni del Corpo di Commissariato, che “assicura il funzionamento della Forza Armata sia in Italia che all’estero”, come sottolinea il gen di Marco

Il Corpo di Commissariato dell’Esercito Italiano ha celebrato il 201° anniversario della sua costituzione il 1° dicembre scorso a Roma, nella Caserma Antonio Gandin, sede del Comando Brigata Granatieri di Sardegna.

È il Comando Logistico (COMLOG) dell’Esercito a renderlo noto con una nota stampa del 1° dicembre.

Alla presenza della Bandiera del Corpo di Commissariato dell’Esercito, del Gonfalone di Roma Capitale decorato di Medaglia d’oro al Valor Militare e di numerose autorità militari e civili, sono intervenuti il Comandante Logistico dell’Esercito, gen Leonardo di Marco, e l’Ufficiale più elevato in grado del Corpo, gen Salvatore Farì, si apprende.

Nel suo intervento, il gen Leonardo di Marco, nella veste di responsabile dell’Area logistica della Forza Armata, dopo aver ringraziato anche a nome del Capo di Stato Maggiore dell’Esercito le autorità e le personalità presenti, ha sottolineato come “sia importante il delicato e silente lavoro dei commissari che da dietro le quinte, con fermezza, assicurano il funzionamento dell’intera Forza Armata nel perseguimento degli obiettivi prefissati sia sul territorio nazionale sia nei numerosi teatri operativi all’estero”.

La cerimonia è proseguita con la premiazione del personale del Corpo che si è distinto per meriti particolari e la consegna dei diplomi ai frequentatori del 97° Corso di Merceologia e Chimica applicata per Ufficiali delle Forze Armate tenutosi presso l’Università di Roma Sapienza.

L’evento si è concluso con una dimostrazione pratica che ha visto l’impiego di shelter, tende pneumatiche e assetti mobili campali in uso a un plotone di commissariato, mentre è stata allestita una mostra statica con mezzi e materiali di nuova concezione.

Il Corpo di Commissariato dell’Esercito è un corpo logistico nato dall’unificazione, avvenuta nel 1998, dei preesistenti distinti Corpi di Amministrazione e di Commissariato, ricorda il COMLOG.

Le sue funzioni si esprimono a livello direttivo, gestionale e ispettivo e si riassumono nel sostegno logistico – amministrativo teso ad assicurare le migliori condizioni di qualità della vita ai militari dell’Esercito impiegati in Patria e nelle missioni internazionali.

Articoli correlati:

Il Corpo Commissariato dell’Esercito in Paola Casoli il Blog

Il COMLOG in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMLOG; Esercito