generale di corop d’armata Fabrizio Castagnetti

Esercito Italiano: il TraMat dalla battaglia degli Altipiani alla logistica digitalizzata

 

Si è tenuta oggi 22 maggio alla Cecchignola nella sede dell’Arma Trasporti e Materiali (TraMat) dell’Esercito Italiano la festa del corpo che ha le sue origini nel 1903 in un nucleo di militari addetti alla condotta delle automobili a benzina, poi diventati il 1° settembre 1906 la Sezione Automobilistica.

Lo status attuale del TraMat risale al 1998 e assolve i compiti relativi alla logistica, con responsabilità sui materiali d’armamento e sui mezzi, apparati e sistemi d’arma indispensabili per il movimento e il combattimento terrestri. E’ fondamentale per il dispiegamento dei contingenti nei teatri operativi.

La festa del TraMat è legata alla battaglia degli Altipiani, di cui quest’anno ricorre il 92° anniversario. Fu infatti il 22 maggio 1916 che i primi nuclei motorizzati dimostrarono la capacità nel movimentare uomini e materiali in tempi brevi, come richiedeva il contesto della battaglia al fine di contrastare l’offensiva dell’Esercito Austro-Ungarico in procinto di entrare nella Pianura Padana.

L’evento si è tenuto alla caserma Rossetti sede della Scuola TraMat alla presenza del capo di stato maggiore dell’Esercito, generale di corpo d’armata Fabrizio Castagnetti, del comandante logistico dell’Esercito, generale Giorgio Ruggieri, del comandante delle scuole dell’Esercito, generale Angelo Dello Monaco, e del capo dell’Arma Trasporti e Materiali, generale Vincenzo De Luca.

Nel corso della cerimonia è stato possibile vedere i principali veicoli in dotazione all’Esercito, tra cui il Dardo e il veicolo tattico multiruolo Lince, e i mezzi storici, tra cui anche quelli che hanno partecipato alla recente Mille Miglia.

Accanto all’aspetto storico è stata messa in evidenza la contemporaneità con materiali ad alto contenuto tecnologico e sistemi sofisticati. La sala operativa digitalizzata, che consente la governance di tutti i processi logistici, e il magazzino di ricambi digitalizzato evidenziano il cammino percorso dall’arma dal lontano 1903.

La preparazione e l’aggiornamento professionale del personale dedicato agli enti logistici è assicurato dalla scuola del TraMat, che stimola anche lo sviluppo e la ricerca nel campo dei materiali e delle procedure operative. Molti ex allievi si sono dati appuntamento sul web in occasione della ricorrenza dell’Arma. E chi scrive ha avuto occasione di frequentare il XXV Cocim proprio nelle aule della scuola TraMat.

Fonte: Esercito Italiano