Ago 31, 2011
127 Views
0 0

In battaglia con la radio cucita addosso

Written by

Scendere sul campo di battaglia con la radio letteralmente cucita addosso, senza doversi portare tutto il pesante equipaggiamento con tanto di antenna, non è più un sogno. Ricercatori americani stanno mettendo a punto un sistema per tessere l’equipaggiamento radio nei vestiti, fa sapere Armed Forces International.

La sfida che i ricercatori dell’ Ohio State University hanno colto li ha portati a creare il primo prototipo di radio cucita addosso: un filo sottile di plastica che può essere tessuto direttamente con i vestiti.

Un vantaggio non solo per militari ma anche per vigili del fuoco o astronauti, e in genere per tutte le persone che devono operare tenendo le mani libere, spiega il professor Chi-Chih Chen, che si sta occupando del progetto.

La particolarità non è tutta qui, però. Il sistema radio, sia di ricezione che di trasmissione dati, non ha neppure bisogno di una antenna esterna: “Stiamo facendo in un certo senso ciò che è già stato fatto con i telefoni cellulari”, ha spiegato John Volakis, che lavora all’ElectroScience Laboratory della Ohio State University.

Se messo in vendita ora, negli Stati Uniti, il sistema potrebbe costare intorno ai 120 dollari. Un prezzo destinato a scendere nel caso in cui la radio indossabile venga prodotta su larga scala.

Fonte: Armed Forces International

Foto: Armed Forces International

Article Categories:
Forze Armate