Mar 21, 2012
138 Views
0 0

La Difesa canadese all’insegna del risparmio: via dal progetto AWAC e dal NATO’s Alliance Ground Surveillance Program

Written by

Secondo la Difesa canadese, un risparmio di 50 milioni di dollari all’anno val bene l’uscita dal progetto AWAC, il sistema di sorveglianza aerea della NATO (airborne warning aircraft).

Ma non basta. La Difesa canadese conta di risparmiare anche altri 40 milioni di dollari, arrivando quindi a ben 90 milioni di risparmio annuo, con l’uscita dal NATO’s Alliance Ground Surveillance Program.

La notizia, apparsa sul canadese Windsor Star di lunedì 19 marzo, arriva a due mesi dal summit NATO di Chicago e dopo qualche mese dall’allerta lanciata dal ministro della Difesa canadese Peter MacKay agli Stati Uniti circa il ritiro dai programmi.

Il Canada partecipa da 25 anni al progetto AWAC e con i suoi elementi chiave ha fatto registrare un successo in favore della NATO nel recente conflitto in Libia.

Fonte: Windsor Star

Foto tratta dal blog Ottawa Citizen

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza