Ago 24, 2013
155 Views
0 0

RUSI, l’istituto britannico di studi su sicurezza e Difesa, nomina il generale Petraeus vicepresidente senior

Written by

Lo scorso 20 agosto il RUSI (Royal United Services Institute for Defence and Security Studies) ha dato comunicazione di aver nominato il generale in pensione David H.Petraeus, ex direttore della CIA e leader militare americano, vicepresidente senior dell’istituto. Un ruolo d’onore di rilievo all’interno del più antico think tank al mondo di studi sulla Difesa e sulla sicurezza.

“Fantastico averlo come primo e unico vicepresidente senior”, ha dichiarato il professor Michael Clarke, direttore generale del RUSI. “L’esperienza del generale Petraeus in ambito Difesa e sicurezza, sia in teoria che nella pratica delle operazioni, è impareggiabile. I suoi consigli e la sua guida, che ha già avuto modo di offrirci (a Petraeus è stata conferita la RUSI’s Chesney Gold Medal a inizio anno, sottolinea l’articolo del RUSI), sono stati di straordinario aiuto nell’ambito dei programmi di ricerca”, ha dichiarato il direttore Clarke, soddisfatto dell’opportunità rappresentata dall’illustre presenza nell’istituto.

Il generale Petraeus, da parte sua, ha evidenziato di “aver goduto di una splendida e intellettualmente stimolante relazione con il RUSI per più di venticinque anni” e di “essere particolarmente grato all’istituto per questa nuova opportunità di proseguire nella relazione”.

L’alto militare ha dedicato la sua vita al servizio al paese: trentasette anni nelle forze armate americane, incluso periodi di comando in Iraq, Afghanistan e allo US Central Command. È stato direttore della CIA dall’agosto 2011 al novembre 2012.

Il presidente del RUSI è il Duca di Kent, il principe Edoardo, cugino della regina. È presieduto da Lord Hutton of Furness e mette insieme leader dei settori Difesa, sicurezza, affari e diplomazia.

Articoli correlati:

Il generale David H.Petraeus in Paola Casoli il Blog

Fonte: RUSI

Foto: RUSI

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate · Sicurezza