Dic 18, 2020
73 Views
0 0

Strade Sicure, cambio al Raggruppamento Puglia-Basilicata: l’11° Guastatori cede il comando al 9° Fanteria

Written by

Ha avuto luogo oggi, 18 novembre, come si apprende da un comunicato stampa odierno dell’Esercito, l’avvicendamento alla guida del Raggruppamento Puglia-Basilicata nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure: l’11° reggimento Genio Guastatori di Foggia, comandato dal Colonnello Simone Gatto, ha ceduto le consegne al 9° reggimento Fanteria Bari di Trani, comandato dal Colonnello Luca Carbonetti, Unità entrambe inquadrate alle dipendenze della Brigata Pinerolo.

Sono oltre 500, ricorda il comunicato, gli uomini e le donne dell’Esercito Italiano impegnati per garantire giornalmente la sicurezza delle principali piazze di Bari, della stazione e del Porto, assicurando anche il servizio di sorveglianza pressi i Centri di Accoglienza e Richiedenti Asilo (CARA) e i Centri per il Rimpatrio (CPR) pugliesi e lucani. Un dispositivo interforze, inoltre, garantisce il presidio dell’Aeroporto di Bari e del Porto di Taranto.

Durante i sei mesi di mandato, i soldati italiani hanno condotto circa 4.000 pattuglie, identificando oltre 25.000 persone; tra questi interventi, 18 i fermi effettuati per diverse tipologie di reato che hanno portato in alcuni casi a provvedimenti cautelari nei confronti dei soggetti denunciati. 

Numerose, si apprende, le attività congiunte con le Forze dell’Ordine da cui sono scaturiti sequestri di armi da fuoco, munizioni e un considerevole quantitativo di sostanze stupefacenti, ma anche interventi in soccorso di cittadini colti da malore o vittime di incidenti stradali.

“L’Esercito Italiano concorre dal 2008 all’Operazione Strade Sicure su tutto il territorio nazionale in collaborazione con le Forze dell’Ordine, per contrastare la criminalità e prevenire eventuali attacchi terroristici e atti di sabotaggio”, conclude il comunicato.

Fonte e foto: Esercito

Article Categories:
Forze Armate