autocolonna

NRDC-ITA, Ex Eagle Joker 14 (EJ14): mezzi e container in viaggio verso Brindisi per schieramento nell’area addestrativa di Torre Veneri

È iniziato ufficialmente la settimana scorsa, con la partenza delle autocolonne alla volta di Vado Ligure, Savona, lo schieramento del NATO Rapid Deployable Corps Italy (NRDC-ITA) per l’esercitazione NATO Eagle Joker 14 (EJ14).

Dopo la lunga e complessa fase di pianificazione, spiega il comunicato stampa dell’NRDC-ITA, si passa ora all’esecuzione, con la partenza di mezzi e container di varia tipologia per il porto di imbarco dal quale raggiungeranno Brindisi, per poi terminare il loro viaggio nell’area addestrativa di Torre Veneri, in provincia di Lecce, dove si svolgerà la EJ14.

In tutto verranno utilizzati 210 mezzi, 165 container, 2 vettori navali, 3 vettori aerei e 2 vettori ferroviari.

Fra il 23 settembre e il 31 ottobre oltre 1.500 militari delle 15 nazioni che contribuiscono a formare il corpo d’armata di reazione rapida in Italia saranno impegnati in questa importante tappa del processo che consentirà a NRDC-ITA di soddisfare i requisiti dalle nuova struttura delle Forze dell’Alleanza Atlantica. L’esercitazione, programmata da tempo, rientra infatti nel programma di trasformazione annunciato dalla NATO durante il summit di Lisbona dell’ottobre del 2010.

L’esercitazione Eagle Joker 14, che vede coinvolti numerosi enti, comandi e unità delle Forze Armate, è volta ad accertare la capacità di NRDC-ITA di gestire autonomamente forze navali e aeree in operazioni, di interagire efficacemente con gli attori non miitari presenti in aree di crisi e di sviluppare e applicare concetti di recente introduzione, come ad esempio la cyber defence, ovvero la difesa da minacce informatiche.

Solo tre dei nove comandi di corpo d’armata di reazione rapida presenti in Europa sono stati scelti al momento per questa evoluzione, che permetterà a NRDC-ITA di confermarsi una risorsa fondamentale per il paese e, come quartier generale di proiezione con capacità di comando e controllo interforze, per l’Alleanza Atlantica.

Articoli correlati:

NRDC-ITA in Paola Casoli il Blog

La trasformazione di NRDC-ITA in JFHQ in Paola Casoli il Blog

Le precedenti esercitazioni di NRDC-ITA in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: NRDC-ITA PAO

NRDC-ITA, esercitazione Eagle Joker 14: inizia la fase di dispiegamento a Torre Veneri, in Puglia

E’ ormai imminente la fase di dispiegamento verso Torre Veneri, in provincia di Lecce, del personale e dei mezzi del NATO Rapid Deployable Corps Italy (NRDC-ITA), di Solbiate Olona, in vista della condotta dell’esercitazione Eagle Joker 14 che vedrà la propria fase conclusiva fra il 5 e il 24 ottobre prossimi.

La Eagle Joker 14 rappresenta un importante passaggio del processo che consentirà a NRDC-ITA di assumere responsabilità di livello superiore a quelle attualmente affidategli e di diventare uno dei primi comandi a soddisfare i requisiti richiesti dalla nuova struttura delle forze NATO (link articoli in calce).

Le autocolonne composte da mezzi militari partiranno dalla caserma Ugo Mara, sede del comando, e percorreranno le autostrade di Lombardia e Liguria per poi raggiungere via mare il porto di Brindisi, esercitando così le capacità di dispiegamento rapido del corpo d’armata.

Articoli correlati:

NRDC-ITA: il comandante del LANDCOM turco, gen Hodges, in visita a Solbiate Olona parla di trasformaizone della NATO Force Structure e di Collective Defence, con uno sguardo all’est Europa (5 maggio 2014) – Intervista di Paola Casoli il Blog

NRDC-ITA: visita del comandante dell’Allied Land Command turco di Izmir, gen Hodges. Soddisfazione sulla riorganizzazione del comando in JTF (5 maggio 2014)

NRDC-ITA: visita del comandante delle forze alleate di Izmir, gen Hodges, per aggiornamento sulla riorganizzazione di NRDC-ITA in JTF HQ (28 aprile 2014)

Fonte: PAO NRDC-ITA