Comando Genio

Esercito: al via la Race for the Cure, con assetti forniti anche dal COMLOG

“Anche quest’anno l’Esercito Italiano, da sempre attento alla tutela della salute delle proprie donne e dei propri uomini, sarà presente alla XX edizione della Race for the Cure, manifestazione di solidarietà che ha lo scopo di raccogliere fondi per la lotta ai tumori al seno”, scrive in una nota stampa del 16 maggio il Comando Logistico (COMLOG) dell’Esercito.

L’evento, che si svolge con l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, ha preso il via ieri, 16 maggio, con l’inaugurazione del Villaggio della Salute presso il Circo Massimo, dove per quattro giorni si potrà prendere parte a tante iniziative gratuite dedicate a salute, sport, benessere e prevenzione.

La Forza Armata, che partecipa a questo evento fin dalla seconda edizione, sarà presente con assetti operativi sanitari, logistici, sportivi e promozionali forniti dal Comando Logistico dell’Esercito, dal Comando Militare della Capitale, dal Policlinico Militare di Roma, dal Comando Genio e dal Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito.

Fonte e foto: COMLOG Esercito

 

Esercito, COMLOG: la XX edizione della Race for the cure al Circo Massimo dal 16 al 19 maggio

Anche quest’anno l’Esercito Italiano parteciperà della “Race for the cure”, manifestazione di solidarietà che ha lo scopo di promuovere la salute delle donne e di raccogliere fondi per la lotta ai tumori al seno, ha fatto sapere il Comando Logistico (COMLOG) dell’Esercito con una nota stampa del 3 maggio.

La Race for the cure di quest’anno si svolgerà dal 16 al 19 maggio nella suggestiva cornice del Circo Massimo a Roma.

Lo ha confermato la mattina del 3 maggio, nella conferenza stampa di presentazione dell’evento presso il Salone d’onore del CONI, il Comandante di Sanità e Veterinaria dell’Esercito, Maggior Generale Antonio Battistini, evidenziando come la Forza Armata sia da sempre attenta alla tutela della salute delle proprie donne e dei propri uomini.

L’Esercito, che partecipa a questa iniziativa fin dalla seconda edizione dell’evento, anche quest’anno fornirà assetti logistici e sanitari. In particolare, la Forza Armata renderà disponibile la tribuna centrale, a cura del Comando Genio, un Posto di Medicazione Avanzato e alcune ambulanze dotate di defibrillatori, a cura del Policlinico Militare di Roma, per concorrere a garantire l’assistenza sanitaria per l’intero svolgimento della manifestazione.

Articoli correlati:

La Race for the cure in Paola Casoli il Blog

Il COMLOG in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMLOG Esercito

COMLOG Esercito: alla Race for the Cure l’assistenza sanitaria è dei medici del Celio e le tribune del Comando Genio

Il Capo Dipartimento Medicina del Policlinico Militare di Roma Celio, Brigadier Generale Carlo Catalano, è intervenuto nella mattinata del 7 maggio scorso, presso il Salone d’Onore del CONI, a Roma, alla conferenza stampa di presentazione dell’edizione 2018 della “Race for the cure”, evento benefico che si svolgerà dal 17 al 20 maggio nella splendida cornice del Circo Massimo e che, anche quest’anno, vedrà la presenza della Forza Armata.

Ne dà notizia il Comando Logistico dell’Esercito (COMLOG) con una nota stampa del 7 maggio stesso.

La Race for the cure, giunta quest’anno alla 19^ edizione, è una manifestazione di solidarietà che ha lo scopo di promuovere la salute delle donne e di raccogliere fondi per l’avvio di nuovi progetti nella lotta ai tumori al seno.

L’Esercito, che partecipa a questa iniziativa fin dalla seconda edizione dell’evento, anche quest’anno fornirà assetti logistici e sanitari.

In particolare, si apprende, la Forza Armata renderà disponibili le tribune, a cura del Comando Genio, un Posto di Medicazione Avanzato e alcune ambulanze dotate di defibrillatori, a cura del Policlinico Militare di Roma, per concorrere a garantire l’assistenza sanitaria per l’intero svolgimento della manifestazione.

Articoli correlati:

Race for the Cure in Paola Casoli il Blog

Il COMLOG in Paola Casoli il Blog

Il Policlinico Militare Celio in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMLOG Esercito

Cambio al vertice del Comando Genio alla presenza del COMFOTER, gen Bernardini: al gen Li Gobbi succede il col Bindi

Si è svolta oggi, 26 giugno, nella caserma Ettore Rosso, sede del Comando Genio di Roma, alla presenza del Comandante delle Forze Operative Terrestri (COMFOTER), generale Roberto Bernardini, la cerimonia del cambio del comandante dell’Arma del Genio e ispettore dell’Arma del Genio.

Al generale Antonio Li Gobbi è subentrato, dopo circa quattro anni, il colonnello Francesco Bindi, fino a oggi Capo di stato maggiore del Comando.

Al termine della cerimonia il comandante delle Forze Operative Terrestri ha inaugurato la mostra storica sul “Genio nella Prima Guerra Mondiale e nella Guerra di Liberazione”.

La rassegna, allestita all’interno dei locali dell’ex Circolo Ufficiali della caserma, si ripropone di creare un ideale collegamento tra il passato e il futuro dell’arma del Genio.

I materiali, risalenti ai citati periodi, provengono dall’Istituto storico e di cultura dell’Arma del Genio e saranno esposti fino alla fine del mese di luglio.

Articoli correlati:

Il Genio militare in Paola Casoli il Blog

Il COMFOTER in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: COMFOTER