Lug 10, 2012
21 Views
0 0

Libano, UNIFIL: visita ufficiale e cittadinanza onoraria di Tiro per il Capo di SME generale Graziano

Written by

Il generale Claudio Graziano, Capo di stato maggiore dell’Esercito, è giunto ieri 9 luglio in Libano in visita ufficiale e, dopo gli incontri programmati con le alte cariche istituzionali libanesi, ha visitato il Quartier Generale di UNIFIL dove è stato accolto dal generale Paolo Serra, Capo Missione e Comandante della Missione ONU, da cui ha ricevuto l’aggiornamento sulla situazione operativa.

Il generale Graziano si è poi recato a Shama nella sede del comando del contingente italiano, attualmente costituito sulla base della 132^ brigata corazzata Ariete, dove è stato accolto dal comandante della Joint Task Force Lebanon, il generale Gaetano Zauner.

Le autorità libanesi hanno voluto testimoniare la propria riconoscenza nei confronti del generale Graziano, già Comandante della missione UNIFIL dal 2007 al 2010, concedendogli la cittadinanza onoraria di Tiro, capoluogo del sud del Libano.

La 132^ brigata corazzata Ariete, attualmente rischierata nella Terra dei Cedri, aveva operato sotto la guida del generale Graziano nelle missioni Leonte 3 e 6. Dallo scorso mese di maggio, la grande unità conduce le operazioni nell’area ovest della missione UNIFIL, coordinando contingenti militari provenienti da nove diverse nazioni.

Il generale Graziano ha salutato il personale italiano esprimendo parole di apprezzamento per la meritoria opera svolta dal personale delle Forze Armate Italiane impegnate nel quadro del delicato mandato contenuto nella Risoluzione 1701 del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, sottolineando l’elevato contributo fornito dai peacekeepers italiani  in missione

Articoli correlati:

UNIFIL in Paola Casoli il Blog

Il capo di stato maggiore generale Claudio Graziano in Paola Casoli il Blog

Il generale Paolo Serra in Paola Casoli il Blog

Fonti: stato maggiore Esercito, UNIFIL MPIO

Foto: UNIFIL MPIO

Article Categories:
Forze Armate · Libano