Comando Militare Esercito Emilia Romagna

Esercito: cambio comando al Poligono Foce di Reno, il ten col Salmaso cede il vertice al collega Mochi

20151002_nuovo Cte al Poligono Militare di Foce RenoOggi, 2 ottobre, presso il Poligono di Foce Reno, a Casal Borsetti in provincia di Ravenna, si è tenuta la cerimonia di cambio di comando tra il tenente colonnello Alessandro Salmaso, cedente, e il tenente colonnello Roberto Mochi, subentrante, alla presenza del Comandante Militare Esercito Emilia Romagna, generale Cesare Alimenti, e delle principali autorità civili e militari della città di Ravenna.

Il tenente colonnello Salmaso, che lascia il comando del Poligono dopo due anni, sarà destinato a ricoprire un nuovo incarico presso il Comando Forze di Difesa Interregionale Nord di Padova (COMFODI-NORD).

Il subentrante tenente colonnello Mochi, nel suo precedente incarico a status internazionale, ha rivestito la carica di vice capo ufficio Operazioni presso il Comando USA-SETAF di Vicenza.

Fonte e foto: Comando Militare Esercito Emilia-Romagna

Esercito: campagna promozionale nella Riviera Romagnola

20150721_Tour promozionale Esercito Italiano_Emilia Romagna (2)Prosegue anche quest’anno l’attività promozionale dell’Esercito Italiano lungo la Riviera Romagnola, fa sapere il comunicato stampa del Comando Militare Esercito Emilia Romagna.

Le quattro tappe prescelte per la campagna informativa 2015, Riccione, Misano Adriatico, Rimini e Cattolica, hanno già visto all’opera il team di militari (riconoscibili da un particolare “kit di vestiario”), intenti a fornire ai giovani interessati informazioni sugli sbocchi occupazionali nella Forza Armata – in particolare come volontario in ferma prefissata di 1 anno, VFP1 – e l’offerta formativa dell’Accademia Militare, la Scuola Sottufficiali e le Scuole Militari.

20150721_Tour promozionale Esercito Italiano_Emilia Romagna (3)Di particolare soddisfazione il consuntivo della prima settimana di attività, durante la quale più di 2.000 giovani hanno visitato i gazebo promozionali predisposti dai militari, confermando grande interesse verso la realtà dell’Esercito e le sue attività operative in Italia e all’estero.

Articoli correlati:

Esercito: campagna promozionale nel Veneto. Le date (21 luglio 2015)

Tour promozionale Esercito in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Comando Militare Esercito Emilio Romagna

20150721_Tour promozionale Esercito Italiano_Emilia Romagna (1)

Op Strade Sicure da oggi anche a Rimini

Il Raggruppamento tattico Emilia Romagna-Marche, impiegato nell’ambito dell’Operazione Strade Sicure a Bologna, Pesaro, Fano, Modena e Parma – e il cui comando risale al 121° reggimento di Artiglieria controaerei Ravenna, in Bologna – sarà presente, da oggi 16 giugno, anche nelle strade di Rimini, fa sapere una nota stampa del Comando Militare Esercito Emilia-Romagna.

I militari della caserma riminese Giulio Cesare saranno a disposizione delle autorità di pubblica sicurezza per svolgere il proprio servizio in concorso, e congiuntamente, alle forze dell’ordine in quelle zone della città dove è stata ravvisata la necessità di una maggiore azione di contrasto alla criminalità.

L’Esercito, dall’agosto 2008, partecipa all’Operazione Strade Sicure concorrendo a garantire sicurezza e prevenzione del crimine attraverso presidi in punti sensibili e pattuglie in aree cittadine.

Articoli correlati:

L’Op Strade Sicure in Paola Casoli il Blog

Il 121° reggimento Artiglieria controaerei in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Comando Militare Esercito Emilia-Romagna

Centenario Grande Guerra: un minuto di silenzio

italia-guerra-1915-olycom-672Domani, 24 maggio, in 24 città italiane verrà osservato un minuto di silenzio a commemorazione dell’entrata in guerra dell’Italia avvenuta esattamente cento anni fa: il 24 maggio 1915.

In particolare, riceviamo dal Comando Militare Esercito Emilia Romagna e dal Comando Forze Terrestri di Difesa (COMFOTER), rispettivamente:

In occasione delle commemorazioni previste per il centenario della Grande Guerra, in coincidenza con il minuto di silenzio che il Presidente della Repubblica osserverà presso Redipuglia, alle 15.00 del 24 maggio p.v., nella Chiesa di Santo Stefano a Bologna, sarà osservato un minuto di raccoglimento al cospetto della lapide dedicata a tutti i Caduti bolognesi.
Alla cerimonia parteciperanno le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e rappresentanti dei reparti militari di Bologna. (Comando Militare Emilia Romagna)

Domenica 24 maggio in 24 città italiane sarà osservato un minuto di silenzio e raccoglimento alle 15.00, in contemporanea con il minuto che osserverà il Capo dello Stato presso la Zona Sacra di Monte San Michele (Gorizia). In particolare a Verona in Piazza Brà alle ore 15.00 un picchetto d’onore del Comando delle Forze Operative Terrestri sparerà una salva d’onore e una rappresentanza di studenti collocherà sul monumento ai caduti una stella alpina di carta da loro stessi realizzata. (COMFOTER – Verona)

Articoli correlati:

Il Centenario Grande Guerra in Paola Casoli il Blog

Fonti: Comando Militare Esercito Emilia Romagna; COMFOTER

Foto: IlSole24Ore