mondiali di nuoto di Kazan

Esercito d’oro ai Mondiali di nuoto di Kazan con il cle mag.Ruffini

20150801_cle mag Simone Ruffini_oro mondiali nuoto Kazan_Centro Sportivo Esercito ItalianoOro dalla Russia: è ciò che si porta a casa il caporal maggiore Simone Ruffini dopo aver dominato i 25 km di fondo uomini in acque libere ai mondiali di nuoto di Kazan, in Russia, conquistando il primo posto con un risultato eccezionale.

Il Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Danilo Errico, si è congratulato con l’atleta del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito per l’esaltante vittoria.

Il caporal maggiore Ruffini aveva già conquistato, lo scorso 27 luglio, la qualificazione nella 10 km in acque libere per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016.

L’essere soldato, ricorda il comunicato stampa dell’Esercito che dà oggi notizia dell’oro appena conquistato, comporta la condivisione dei valori propri dello sport, come la disciplina, l’onestà, il coraggio, l’impegno che sono gli stessi che caratterizzano l’Esercito e che quindi rappresentano il patrimonio comune di ogni militare.

I risultati conseguiti nelle discipline sportive sono la testimonianza dello spirito di sacrificio e di dedizione che giornalmente i soldati infondono in tutte le attività, sia sul territorio nazionale sia all’estero nelle principali aree di crisi internazionali.

Articoli correlati:

Gli atleti militari in Paola Casoli il Blog

Fonte: Esercito Italiano

Foto: Getty Images/direttanews