orientamento studenti

CME Puglia: successo di visitatori al Salone di Orientamento Aster Puglia

“I militari dell’Esercito hanno registrato, nei soli primi due giorni di apertura, circa 900 contatti di giovani, segno tangibile di come la Forza Armata sia percepita positivamente dalle giovani generazioni”, scrive in un comunicato stampa odierno il Comando Militare Esercito (CME) Puglia a proposito del Salone di Orientamento Aster Puglia, “una delle più grandi fiere pugliesi, organizzata dal 15 al 17 ottobre, dedicata all’orientamento dei giovani in uscita dalle scuole superiori di secondo grado, che permette di poter fare matching tra domanda e offerta”.

Il personale del CME Puglia e dell’11° Reggimento Genio Guastatori di Foggia, che sinergicamente ha costituito un infopoint presso il quartiere fieristico di Foggia in occasione della Aster Puglia, ha infatti registrato un grande afflusso di visitatori.

In particolare, si apprende, gli studenti hanno dimostrato particolare interesse per il concorso quale Volontario in Ferma Prefissata di 1 anno (VFP1), che permette di fare un’esperienza unica e di acquisire competenze spendibili nella carriera militare, nelle forze di polizia e anche in campo civile.

Particolarmente apprezzate dal Generale di Brigata Giorgio Rainò, Comandante territoriale dell’Esercito in Puglia, le varie richieste pervenute dai docenti di effettuare conferenze scolastiche nei rispettivi istituti.

“La presenza dell’Esercito ad Aster Puglia conferma la vicinanza dei giovani al mondo militare e consolida i rapporti tra istituzioni militari e civili”, conclude il comunicato.

Fonte e foto: CME Puglia

Scuola Sottufficiali Esercito: concluso l’orientamento agli studenti da parte dell’infoteam

“Si è concluso il ciclo di conferenze di orientamento in favore degli studenti delle ultime classi degli Istituti scolastici della provincia di Viterbo, ha fatto sapere con un comunciato stampa del 21 febbraio la Scuola Sottufficiali dell’Esercito di Viterbo.

Due gli appuntamenti per il personale Info Team della Scuola Sottufficiali dell’Esercito questa settimana, si apprende.

Mercoledì 20 febbraio ha avuto luogo l’incontro, organizzato dalle professoresse Roberta Sottani e Maria Vittoria Coletta (referenti per l’orientamento), con gli studenti delle quinte classi Liceo delle Scienze Umane e Liceo musicale Santa Rosa da Viterbo, diretto dal dott Alessandro Ernestini.

Il 21, giovedì, grazie alla disponibilità della professoressa Francesca Moretti (referente per l’orientamento), si è svolta la conferenza di orientamento presso l’Istituto di Istruzione Superiore Antonio Meucci (Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane e Istituto Tecnico Tecnologico in Bassano Romano), diretto dalla professoressa Laura Pace Bonelli.

Nel corso delle conferenze, è stato illustrato, nelle dimensioni storica e attuale, lo strumento militare terrestre, soffermandosi, soprattutto, sui valori imprescindibili su cui si fonda. Spazio, quindi, alle varie opportunità professionali dell’Esercito Italiano e agli sbocchi di carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata), con particolare riferimento agli arruolamenti in qualità di Allievi Marescialli e Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), i cui concorsi sono in atto, spiega il comunicato della Scuola.

Vivo l’apprezzamento, manifestato attraverso l’interesse dimostrato dagli studenti e il numero di contatti, per tale tipologia di attività, organizzata con cadenza annuale dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito negli Istituti di istruzione secondaria viterbesi.

L’Esercito Italiano, in accordo con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), organizza conferenze informative rivolte agli studenti degli Istituti scolastici di primo e secondo grado.

Le conferenze di orientamento hanno lo scopo di far conoscere il ruolo svolto dall’Esercito in ambito nazionale e internazionale, fornendo agli studenti le informazioni relative alle opportunità professionali offerte.

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito

Scuola Sottufficiali Esercito: gli infoteam nelle scuole

Prosegue il ciclo di conferenze di orientamento in favore degli studenti delle ultime classi degli istituti scolastici della provincia di Viterbo, ha fatto sapere la Scuola Sottufficiali dell’Esercito con un comunicato stampa del 14 febbraio.

Tre, si apprende, gli appuntamenti per il personale Info Team della Scuola nella scorsa settimana.

Lunedì 11 febbraio ha avuto luogo l’incontro organizzato dalle professoresse Alessandra Perugi e Francesca Romana Moretti, referenti per l’orientamento, con gli studenti delle quarte e quinte classi dell’Istituto di Istruzione Statale Superiore Francesco Orioli, diretto dalla professoressa Simonetta Pachella.

A seguire, il 12 febbraio, grazie alla disponibilità della professoressa Alessandra Sacchi (referente per l’orientamento), si è svolta la conferenza di orientamento presso l’Istituto Tecnico Economico Paolo Savi, diretto dalla dottoressa Maria Patrizia Gaddi. Giovedì 14, analoga attività, coordinata con il professore Marcello Polegri (referente per l’orientamento), con gli alunni delle ultime classi dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale Leonardo Da Vinci, diretto dal professore Luca Damiani.

Nel corso delle conferenze, è stato illustrato, nelle dimensioni storica e attuale, lo strumento militare terrestre, soffermandosi, soprattutto, sui valori imprescindibili su cui si fonda.

Spazio, quindi, alle varie opportunità professionali dell’Esercito Italiano e agli sbocchi di carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata), con particolare riferimento agli arruolamenti in qualità di Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), il cui concorso è ancora in atto, e di Allievi Marescialli, il cui bando sarà a breve pubblicato, spiega la Scuola.

“Vivo l’apprezzamento, manifestato attraverso l’interesse dimostrato dagli studenti e il numero di contatti, per tale tipologia di attività, che proseguirà per tutto il mese di febbraio negli Istituti di istruzione secondaria viterbesi”, conclude il comunicato stampa.

L’Esercito Italiano, in accordo con il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), organizza conferenze informative rivolte agli studenti degli istituti scolastici di primo e secondo grado. Le conferenze di orientamento sono finalizzate a far conoscere il ruolo svolto dall’Esercito in ambito nazionale e internazionale, fornendo agli studenti le informazioni relative alle opportunità professionali offerte.

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito

Scuola Sottufficiali Esercito: orientamento agli studenti dell’Alberghiero Farnese di Caprarola

Ieri, giovedì 24 gennaio 2019, ha avuto inizio il ciclo di conferenze di orientamento organizzate dalla Scuola Sottufficiali dell’Esercito in favore degli studenti delle ultime classi degli Istituti scolastici della provincia di Viterbo. Ne dà notizia oggi, con un comunicato stampa, la stessa Scuola.

Nella mattinata, il personale Info Team dell’Istituto di formazione militare viterbese ha incontrato gli alunni delle ultime classi dell’Istituto Professionale di Stato per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera Alessandro Farnese di Caprarola (Viterbo), diretto dalla professoressa Andreina Ottaviani. I militari sono stati ricevuti dalla professoressa Silvia Spaziani, referente per l’orientamento.

Nel corso della conferenza sono state illustrate le varie opportunità professionali dell’Esercito Italiano e gli sbocchi di carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata), con particolare riferimento all’Accademia Militare di Modena nonché agli arruolamenti in qualità di Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), i cui bandi sono stati recentemente pubblicati.

“Il contributo del personale militare debitamente formato dell’Esercito è stato notevolmente apprezzato con un bilancio, tenuto conto dell’interesse dimostrato dagli studenti e del numero di contatti, estremamente positivo”, specifica la Scuola Sottufficiali in dettaglio.

L’Esercito Italiano, in accordo con il MIUR, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, organizza conferenze informative rivolte agli studenti degli Istituti scolastici di primo e secondo grado.

Le conferenze di orientamento hanno lo scopo di far conoscere il ruolo svolto dall’Esercito in ambito nazionale e internazionale, fornendo agli studenti le informazioni relative alle opportunità professionali offerte.

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito

Scuola Sottufficiali Esercito: continuano le conferenze di orientamento nelle scuole superiori del Viterbese, info team al Da Vinci e al Savi

Prosegue il ciclo di conferenze di orientamento in favore degli studenti delle ultime classi degli Istituti scolastici della provincia di Viterbo, ha fatto sapere la Scuola Sottufficiali dell’Esercito con un comunicato stampa del 16 febbraio scorso.

Lunedì 12 febbraio, il personale “Info Team” della Scuola Sottufficiali dell’Esercito, ricevuto dalla professoressa Vera Brodo (Vicario del Dirigente Scolastico), ha incontrato gli alunni delle ultime classi dell’Istituto Tecnico Tecnologico Statale Leonardo Da Vinci, diretto dal professore Luca Damiani.

Il 15 febbraio, giovedì, accolti dalla professoressa Paola Mancini (referente per l’orientamento), ha avuto luogo la conferenza con gli studenti dell’Istituto Tecnico Economico Paolo Savi, diretto dalla dottoressa Maria Patrizia Gaddi.

Nel corso degli incontri sono state illustrate le varie opportunità professionali dell’Esercito Italiano e gli sbocchi di carriera (Ufficiali, Sottufficiali, Graduati, Volontari in Ferma Prefissata), con particolare riferimento agli arruolamenti in qualità di Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1), poiché già in atto, nonché alla Scuola Sottufficiali dell’Esercito di Viterbo, il cui bando di concorso sarà prossimamente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Considerevole l’apprezzamento, manifestato attraverso l’attenzione e l’interesse dimostrato dagli studenti nonché per il numero di contatti, per tale tipologia di attività, che proseguirà – si apprende – per tutto il mese di febbraio negli istituti di istruzione secondaria viterbesi.

Le conferenze di orientamento hanno lo scopo di far conoscere il ruolo svolto dall’Esercito in ambito nazionale e internazionale, fornendo agli studenti le informazioni relative alle opportunità professionali offerte.

Articoli correlati:

Orientamento scolastico nel Viterbese in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Scuola Sottufficiali dell’Esercito

La Difesa in un QRcode al salone JOB&Orienta 2013 di Verona

Da oggi, 21 novembre, e fino al prossimo 23 novembre, lo stato maggiore della Difesa (SMD) torna con uno stand interforze al JOB&Orienta 2013 a Verona, tradizionale appuntamento interamente dedicato all’orientamento nel mondo del lavoro dei giovani, all’interno del Padiglione 6 del quartiere fieristico.

Agli studenti visitatori viene data la possibilità di incontrare direttamente personale dell’Esercito, Marina Aeronautica e Carabinieri, che illustrerà il mondo della Difesa anche attraverso la navigazione del sito www.difesa.it e dei social network Facebook, YouTube, Twitter.

Per i visitatori sarà l’occasione di familiarizzare con i mezzi e materiali utilizzati dai militari nelle attività svolte a supporto del paese, in patria e nelle missioni all’estero, in favore della pace, della sicurezza e della stabilità internazionale. Presso lo stand sarà possibile iscriversi alla newsletter della Difesa, fa sapere SMD, per assicurarsi un costante e tempestivo contatto con il mondo delle Forze Armate, sempre in continua evoluzione.

La Difesa, all’insegna dell’informatizzazione e della tecnologia, esporrà presso il suo stand un QR code personalizzato che, potendo essere letto e interpretato da qualsiasi tablet e smartphone, darà ai giovani visitatori la possibilità di accedere a una vetrina virtuale per conoscere tutte le potenzialità delle Forze Armate e di approfondimento delle proposte presentate a JOB&Orienta.

Articoli correlati:

La Difesa per i giovani in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore Difesa