Feb 13, 2013
30 Views
0 0

NCIA Sector Naples: visita del general manager Koen Gijsbers

Written by

Lo scorso 6 febbraio, il general manager della NATO Communications & Information Agency (NCIA), Mr Koen Gijsbers, ha visitato il dipendente Settore di Napoli dell’agenzia, sito presso il nuovo Comando NATO di Lago Patria.

La visita, oltre a soddisfare la formale esigenza del tour di presentazione del primo general manager (GM) della neonata agenzia della NATO, diventata realtà lo scorso 1° luglio 2012, ha avuto lo scopo di consentire una prima familiarizzazione da parte del vertice dell’organizzazione con le elevate competenze e le nuove tecnologie messe a disposizione dalla nuovissima struttura NATO appena inaugurata a Lago Patria.

Nel corso del briefing introduttivo, il Comandante del Settore di Napoli, colonnello dell’Aeronautica Militare Italiana Dario Nicolella, ha illustrato al GM Gijsbers le attività svolte attualmente dal Settore in Italia e all’estero, ponendo l’accento in particolar modo sulle nuove potenzialità derivanti dall’implementazione del nuovo Datacenter, concepito per essere in grado di limitare la proliferazione di nuovi e ingombranti server e per fronteggiare le sempre piu’ impellenti necessità di riduzione dei costi in termini di personale e infrastrutture.

Mr Gijsbers ha ringraziato il colonnello Nicolella e i key leaders dello staff  “per quanto il Settore ha fatto e sta facendo nel pianificare, predisporre e assicurare tutte le comunicazioni e i sistemi di informazione in supporto alle operazioni/esercitazioni in cui è ciclicamente coinvolto”.

Il GM Gijsbers ha successivamente incontrato il personale del Settore di Napoli presso il Community Center della nuova base NATO, dove ha conferito la NATO Meritorius Medal al tenente colonnello dell’Aeronautica Giancarlo Di Nuzzo, comandante del distaccamento di Poggio Renatico, per l’impegno dimostrato durante l’Operazione Unified Protector.

L’incontro ha permesso a Mr Gijsbers di illustrare, a tutto il personale presente, le linee guida del processo di implementazione delle strategie e delle attività della neonata Agenzia con particolare riguardo al riassetto dei quadri, sia civili che militari, in un’ottica maggiormente orientata all’ottimizzazione delle risorse disponibili, parimenti a una graduale integrazione dei nuovi assetti IT, di cui il Settore di Napoli sarà l’assoluto e indiscusso precursore in tutta l’Alleanza Atlantica.

Sono state altresì rivolte parole di sincero apprezzamento per la professionalità dimostrata e la capacità di aver raggiunto, nei tempi programmati, i numerosi obiettivi imposti dalla impegnativa rilocalizzazione del Settore da Bagnoli a Lago Patria, assicurando allo stesso tempo i servizi di comunicazione ai propri partner.

Prima di lasciare la base NATO, Mr Gijsbers si è incontrato con il generale Leandro De Vincenti, Capo di stato maggiore del Joint Force Command (JFC) Naples, e con il Vice Capo di stato maggiore Supporti, il generale francese Françoise Latour, e il Vice Comandante del JFC, generale Marquis Hainse.

Articoli correlati:

L’Operazione Unified Protector in Paola Casoli il Blog

Fonte: NCIA Sector Naples

Foto: NCIA Sector Naples

Article Categories:
Forze Armate