Nov 23, 2013
339 Views
0 0

La Marina Militare si fa “verde”: “una green Navy a impatto zero grazie al gas naturale liquefatto”, dichiara il CaSMM amm De Giorgi in apertura del workshop Flotta verde

Written by

Nell’ambito della giornata di lavoro sul ruolo della Marina Militare per l’impiego del GNL (Gas Naturale Liquefatto) nella propulsione navale, svoltasi giovedì 21 novembre presso il circolo sottufficiali della Marina Militare di Roma, in preparazione della seconda conferenza nazionale Italia-Mediterraneo di aprile 2014, la Marina Militare – insieme al W.E.C. Italia (World Energy Council) – ha lanciato il progetto “Marina verde”, che farà da cornice all’iniziativa della Forza Armata in un settore, quello energetico, strategico e vitale per l’economia del comparto marittimo.

Nel suo discorso di benvenuto, il Capo di stato maggiore della Marina (CaSMM), ammiraglio Giuseppe De Giorgi, ha dichiarato di essere convinto che “la Marina Militare debba essere d’esempio e guida per la salvaguardia dell’ambiente marino, contribuendo con le sue navi nel futuro della ‘green Navy’. Le navi avranno una propulsione a impatto zero grazie al trattamento dei gas di scarico e all’utilizzo di gas liquefatto”.

La Marina Militare ha illustrato nel corso della conferenza i progressi ottenuti nell’impiego dei combustibili alternativi a quelli di derivazione petrolifera e l’ambizioso obiettivo di ridurre entro il 2020 fino al 40% delle emissioni di CO2.

Questo traguardo sarà perseguito sia attraverso la progressiva sostituzione del combustibile convenzionale con GNL e biocombustibili a basso impatto ambientale, che tramite la progettazione eco-efficiente delle nuove navi e gli interventi di miglioramento di quelle in servizio.

Particolare attenzione è stata rivolta alla propulsione dei sommergibili classe Todaro. I primi sommergibili al mondo con un impianto di propulsione basato sulle Fuel Cell a impatto ambientale nullo quando naviga in immersione.

Un sincero apprezzamento per l’eccellente lavoro svolto, fa sapere il comunicato stampa della Marina Militare, è stato rivolto dal ministro della Difesa, senatore Mario Mauro, in una lettera letta durante il workshop.

Articolo correlato:

Marina Militare: progetto Flotta verde per l’impiego del gas naturale liquefatto per la propulsione navale. La strategia energetica della Marina in una conferenza a Roma (21 novembre 2013)

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate