F35: SEGREDIFESA precisa che l’Italia si è impegnata per 8 velivoli, non 32 come da notizia stampa

F35_Lockheed Martin Andy Wolfe_US Navy courtesyIl Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti (SEGREDIFESA) ha appena diffuso una precisazione su quanto dichiarato dall’executive vicepresident di Lockheed Martin International, Patrick Dewar, che dalle righe del Sole24Ore conferma un impegno di acquisto da parte dell’Italia per 32 velivoli.

Ecco il testo del comunicato di SEGREDIFESA:

Roma, 6 ottobre 2015

F-35: PRECISAZIONE SUGLI IMPEGNI ASSUNTI DALL’ITALIA

In merito all’articolo del quotidiano “Il Sole 24 Ore” che oggi riporta alcune dichiarazioni di Patrick Dewar, executive vicepresident di Lockeed Martin International, sul programma F-35, si precisa che, dal profilo di acquisizione previsto, in linea con quanto approvato in sede parlamentare, gli unici impegni assunti dall’Italia riguardano i lotti dal 6 all’8, per un totale di 8 velivoli.

Conseguentemente, risulta destituita di fondamento l’affermazione secondo la quale l’Aeronautica Militare si sarebbe impegnata a “comprarne 32”.

Articoli correlati:

F35 in Paola Casoli il Blog

Qui l’articolo del Sole24Ore

Fonte: SEGREDIFESA

Photo credit: U.S. Navy photo courtesy Lockheed Martin photographer Andy Wolfe