NRDC-ITA: 15° International Day all’insegna di charity, music band e saggio ginnico dei Bersaglieri del RESTAL

Ha raggiunto la 15^ edizione l’ormai tradizionale International Day, ospitato anche quest’anno presso la caserma Ugo Mara, sede del Comando del Corpo d’Armata di Reazione Rapida della NATO in Italia (NRDC-ITA).

È lo stesso NRDC-ITA a darne notizia, evidenziando che lo spirito della manifestazione è quello di avvicinare i rappresentanti delle 13 nazioni che vi aderiscono alla realtà sociale ed economica del territorio, condividendo le reciproche tradizioni, tra cui quelle gastronomiche.

Alla manifestazione erano presenti anche alcuni sindaci in rappresentanza dei Comuni della Valle Olona. Tra questi, Solbiate Olona con Luigi Melis; Olgiate Olona con Giovanni Montano e Castellanza con Mirella Cerini.

L’evento ha dato anche l’opportunità ai circa 2.000 militari in servizio presso la Mara, e ai loro famigliari, di manifestare concretamente il proprio sostegno a una realtà operativa nel territorio, incentrata sui bisogni di salute della persona, con l’erogazione di prestazioni sanitarie specialistiche, di servizi ospedalieri e sociosanitari, con particolare riferimento al mondo dei minori.

Quest’anno, infatti, NRDC-ITA ha scelto di devolvere sia una parte del ricavato delle sponsorizzazioni sia quanto raccolto dalle offerte libere del personale militare internazionale a favore del potenziamento delle strutture ospedaliere di Pediatria dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale – ASST della Valle Olona, Rete territoriale alla quale appartengono gli Ospedali di Busto Arsizio, Saronno, Gallarate, Somma Lombardo e Angera (www.asstvalleolona.it).

“L’International Day – spiega il comunicato stampa -è una giornata speciale, pensata per accrescere lo spirito di corpo e che offre al personale in servizio, Ufficiali, Sottufficiali, Soldati, Marinai, Avieri e Carabinieri, e alle loro famiglie, l’opportunità di apprezzare le differenti culture delle nazioni contributrici del Comando NRDC-ITA”.

Oltre all’Italia, nazione alla guida del Comando, anche Albania, Bulgaria, Francia, Germania, Grecia, Olanda, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Turchia e Ungheria sono stati presenti con i loro stand promozionali, di tradizioni locali e cultura gastronomica.

In aggiunta agli stand allestiti dai 13 paesi membri dell’NRDC-ITA, anche quest’anno sono state realizzate cartoline celebrative dell’evento, per le quali è stato richiesto a Poste Italiane un annullo filatelico dedicato, nonché la possibilità dell’invio postale direttamente dalla Caserma Ugo Mara.

Una parata di mezzi militari d’epoca ha accompagnato la manifestazione, animata da un fitto programma di eventi artistici e di intrattenimento e dalla esibizione di alcuni gruppi musicali.

Particolarmente gradito dal pubblico, fa sapere NRDC-ITA nel suo comunicato, il Saggio Ginnico della Compagnia Bersaglieri del reggimento di Supporto Tattico e Logistico all’NRDC-ITA, accompagnato dal concerto della Fanfara dell’11° reggimento Bersaglieri con il suo tradizionale repertorio di marce e inni bersagliereschi.

I militari della Ugo Mara hanno anche dato dimostrazione delle tecniche del Metodo di Combattimento Militare (MCM), un addestramento specifico mirato a incrementare le capacità di reazione corpo a corpo a diversi tipi di aggressione.

A tarda sera, un suggestivo spettacolo di fuochi d’artificio ha chiuso la manifestazione, alla quale hanno partecipato circa 4.000 persone.

Articoli correlati:

NRDC-ITA in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: NRDC-ITA