Marina, Mare Sicuro: cambio al comando, al contrammiraglio Pacioni subentra il collega Maffeis

Nella mattinata di ieri, 26 settembre, si è svolta ad Augusta, sul ponte di volo della Fregata Alpino, alla presenza del Comandante in Capo della Squadra Navale (CINCNAV) Ammiraglio di Squadra Donato Marzano, la cerimonia di avvicendamento al comando dell’Operazione Mare Sicuro (COMOMS) tra il contrammiraglio Enrico Pacioni (cedente) e il contrammiraglio Alberto Maffeis (subentrante).

È la Marina Militare a darne notizia con un comunicato stampa di oggi, 27 settembre.

L’operazione Mare Sicuro, in atto nel Mediterraneo Centrale dal 12 marzo 2015, prevede l’impiego di un dispositivo aeronavale con il compito di svolgere, in applicazione della legislazione nazionale e degli accordi internazionali vigenti, attività di presenza, sorveglianza e sicurezza marittima a tutela degli interessi nazionali.

Tra i compiti dell’operazione la protezione delle piattaforme petrolifere di interesse nazionale ubicate in acque internazionali; la protezione dei mezzi nazionali da possibili azioni di organizzazioni criminali; la deterrenza e il contrasto di organizzazioni dedite a traffici illeciti; la sorveglianza e protezione continua dei pescherecci italiani presenti nell’area.

Il dispositivo opera in un’area di mare di circa 160.000 km quadrati nel Mediterraneo centrale.

Articoli correlati:

Mare Sicuro in Paola Casoli il Blog

Marina, Mare Sicuro: cambio al comando, al contrammiraglio Torresi subentra il collega Pacioni. La FREMM Alpino unità di bandiera del Comandante (8 agosto 2017)

Fonte e foto: Marina Militare