Feb 1, 2011
51 Views
0 0

Ex Face Off, la Friuli addestra i suoi uomini per l’impiego in aree di crisi

Written by

Si è conclusa il 27 gennaio scorso l’esercitazione Face Off che ha visto impegnati nel poligono di Monteromano due reparti della brigata Friuli, precisamente il reggimento Savoia Cavalleria (3°) e il 66° reggimento Trieste, con il coinvolgimento di assetti di volo del 7° reggimento Aves Vega.

L’esercitazione, finalizzata a perfezionare il livello addestrativo di un plotone esplorante e della squadra comando del primo squadrone del reggimento Savoia Cavalleria, unità già individuata per costituire l’assetto Joint Rapid Response Force (JRRF), è stata giocata in un ambito operativo di risposta alla crisi (Crisis Response Operations, CRO).

Il punto cruciale dell’esercitazione è stato rappresentato dall’attività di scorta a un convoglio logistico in presenza di minacce da neutralizzare. La sfida ha visto impegnato anche un plotone aeromobile del 7° Vega, partito da Rimini con assetti di volo a cui sono state comunicate le coordinate di intervento durante l’avvicinamento sull’obiettivo.

La puntuale neutralizzazione della minaccia e il ripristino della viabilità del convoglio hanno confermato il livello di preparazione raggiunto dagli esercitati, chiudendo positivamente l’esercitazione.

Articoli correlati: tag Brigata Friuli in Paola Casoli il Blog

Fonte: Brigata Aeromobile Friuli

Foto: Brigata Aeromobile Friuli

Article Categories:
Forze Armate