Feb 17, 2014
77 Views
0 0

MIL, missione addestramento in Libia: conclusi i primi corsi del 2014 a cura degli istruttori militari dell’Arma dei Carabinieri

Written by

Nei giorni scorsi, fa sapere lo stato maggiore della Difesa (SMD), sono terminati i primi corsi dell’anno 2014 svolti dal personale dell’Arma dei Carabinieri a favore dei frequentatori libici nell’ambito della missione di addestramento in Libia.

I carabinieri della Missione Militare Italiana in Libia (MIL), provenienti dalla 2^ brigata Mobile, hanno addestrato la Polizia e le Guardie di Frontiera, la Border Guard libica. L’attività, iniziata nel novembre 2012, è svolta nei confronti di giovani che vogliono contribuire alla ricostruzione del paese, si legge nel comunicato stampa di SMD.

Un team di dodici allievi ha svolto un corso finalizzato all’utilizzo di tecniche di combattimento nei centri abitati e in particolare nel rastrellamento delle abitazioni. Nel corso dell’esercitazione finale è stato svolto un controllo di una palazzina composta da numerose abitazioni conclusosi con l’arresto di un malvivente.

Sono poco più di 100 i militari della Border Guard addestrati e circa 500 quelli della Polizia nazionale (compresa la polizia diplomatica) dall’inizio dell’attività.

Nove agenti provenienti da siti archeologici di Tripoli e Sabratha hanno invece frequentato un corso di polizia turistica della durata di due settimane. L’addestramento di questo corso ha mirato a preparare gli agenti alla difesa dei siti, al controllo e arresto dei malviventi e al sopralluogo in occasione di reati commessi ai danni dei beni tutelati.

Il 13 febbraio è terminato il corso in favore della polizia diplomatica. Una classe di 26 allievi ha effettuato un addestramento della durata di quattro settimane esercitandosi nel maneggio delle armi, nelle tecniche di perquisizione e arresto, esecuzione di posti di blocco e protezione VIP. La Polizia Diplomatica è nata nel gennaio 2013 e ha il compito principale di proteggere le ambasciate.

Nel corso dell’esercitazione finale è stato simulato l’accompagnamento di un VIP a un convegno, l’attentato e la successiva reazione della scorta. In totale sono stati addestrati 50 agenti.

Articoli correlati:

La missione MIL Libia in Paola Casoli il Blog

MIL, Libia: inizia l’addestramento di 500 militari libici da parte di 15 istruttori dell’Esercito Italiano (30 ottobre 2013)

Il CaSMD in Libia per la nuova missione MIL e per intesa sull’addestramento dei militari libici in mabito G8 Compact (6 ottobre 2013)

Fonte e foto: stato maggiore Difesa

Article Categories:
Forze Armate