Apr 15, 2014
139 Views
0 0

Alenia Aermacchi premiata da Airbus come partner con la miglior performance industriale (e la migliore puntualità) degli ultimi due anni nei programmi A321 e A380

Written by

Nel corso di una cerimonia tenutasi a Tolosa, fa sapere il comunicato stampa odierno della Alenia Aermacchi, una società Finmeccanica, Airbus ha premiato Alenia Aermacchi quale ‘Best Improving Supplier’ perché risultato il partner con il più marcato miglioramento della performance industriale nel corso del 2012 e del 2013.

La premiazione è avvenuta nell’ambito di un’iniziativa denominata SQIP (Supplier Quality Improvement Plan), mirata al miglioramento continuo della qualità del prodotto. Questa iniziativa, che vede Alenia Aermacchi impegnata al fianco di Airbus dal 2009, riguarda i programmi A321 e A380, per i quali i grandi componenti di fusoliera sono realizzati da Alenia Aermacchi presso lo stabilimento di Nola, nei pressi di Napoli (nella foto Alenia Aermacchi, la sezione fusoliera).

Durante il 2013, Alenia Aermacchi ha mantenuto tutti gli impegni di consegna previsti dal programma, classificandosi al vertice della performance con un OTD (On Time Delivery) pari al 99% per il Programma A321.

Alenia Aermacchi vanta una partnership consolidata con Airbus da oltre 30 anni, iniziata nel 1981 con gli accordi per la famiglia di velivoli A300 e A310. Dieci anni dopo, nel 1991, Alenia Aermacchi siglava un’intesa per la progettazione e la produzione della sezione anteriore della fusoliera dell’A321.

Nel 2001 Alenia Aermacchi è diventata partner del programma A380 con la responsabilità della produzione di circa il 5% della cellula del velivolo. Si tratta della più elevata partecipazione di un’industria europea al di fuori dei società partner di Airbus Group.

ll coinvolgimento industriale di Alenia Aermacchi riguarda la progettazione e la produzione dei segmenti di una sezione allestita della fusoliera centrale dell’aereo. Grazie all’utilizzo di convogli eccezionali e a una nave dedicata che parte dal porto di Napoli, i grandi componenti dell’aereo raggiungono lo stabilimento Airbus di Saint Nazaire, in Francia, dove sono assemblati con altre parti provenienti da vari siti Airbus.

Articoli correlati:

Alenia Aermacchi in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Alenia Aermacchi

Article Categories:
Forze Armate