Mag 11, 2014
112 Views
0 0

MESAS 14: conclusi i lavori del Workshop Modelling and Simulation for Autonomous System

Written by

Si è conclusa lo scorso 6 maggio, presso l’Hotel Ergife di Roma, la prima edizione del Workshop Modelling & Simulation for Autonomous Systems (MESAS’14).

L’evento, interamente ideato e organizzato dal centro di eccellenza NATO Modelling & Simulation (NATO M&S COE) di Roma, con il supporto del VI Reparto C4 e Trasformazione dello stato maggiore della Difesa, ha affrontato la tematica dell’applicazione del Modelling & Simulation all’integrazione dei sistemi robotizzati nell’ambito operativo.

Per due giorni si sono confrontati quasi 200 esperti di fama internazionale provenienti dal settore militare, industriale e accademico. Almeno 12 industrie specializzate hanno esposto i loro prodotti (sistemi autonomi robotizzati, simulatori ecc.). Il workshop si è focalizzato su tutti i domini di operazioni, non solo militari, costituendo luogo d’incontro di due gruppi di esperti, abbastanza eterogenei da un punto di vista culturale e di esperienza: un gruppo che lavora sulla robotica e un gruppo che lavora sul Modelling & Simulation (M&S).

Il focus di questo workshop è stato capire in che modo il M&S possa essere utilizzato per sperimentare e sviluppare in scenari virtuali, quindi senza rischi per la vita umana, gli Autonomous Systems, ovvero quei sistemi robotizzati che svolgono un determinato compito con un certo grado di autonomia. Questa autonomia a oggi ancora non è completa e richiede la supervisione dell’uomo. Gli Autonomous Systems stanno acquisendo capacità sempre più autonome e verosimilmente, in un prossimo futuro, saranno in grado di operare in completa autonomia facendo a meno dell’intervento umano.

Il Modelling & Simulation, metodologia oggi in grado di simulare qualsiasi situazione reale, può essere utilizzato per studiare le potenzialità, le applicazioni e i rischi di sistemi che operino in piena autonomia e, cosa più importante, che acquisiscano un elevato grado di affidabilità.

Anche in questa attività, il NATO M&S COE assume un ruolo di primo piano nel coordinamento tra le componenti operative, la comunità scientifica e le realtà industriali coinvolte. Le attività del NATO M&S COE pongono l’Italia in primo piano nello sviluppo futuro della dottrina e della tecnologia del settore.

Articoli correlati:

Robot intelligenti: al via lunedì MESAS ‘14, prima edizione del Modelling and Simulation for Autonomous System (3 maggio 2014)

Modelling & Simulation in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: stato maggiore Difesa