Lug 17, 2017
181 Views
0 0

Difesa: agenda fitta di impegni per il GPSD, dai Mondiali di atletica e tiro con l’arco agli Invictus Games

Written by

È una agenda fitta di impegni quella del Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa (GSPD), ha fatto sapere lo stato maggiore Difesa con un comunicato stampa lo scorso 13 luglio.

In questi giorni, infatti, sta partecipando ai Campionati Mondiali di Atletica Leggera in svolgimento a Londra dal 14 al 23 luglio con due militari/atleti che indossano la maglia azzurra: il ten col Ruolo d’Onore Giuseppe Campoccio, alla sua prima partecipazione, che occupa in questo momento i primi posti del ranking mondiale stagionale del peso e del disco F33, e il c.le magg. sc. Ruolo d’Onore Monica Contrafatto, bronzo Rio 2016, che ha avuto una stagione in crescita nei 100 T42 con i 65 centesimi strappati al suo personale dall’inizio dell’anno.

Il Gruppo Sportivo Paralimpico Difesa è stato costituito, in accordo tra il Dicastero Difesa e il Comitato Italiano Paralimpico il 22 dicembre 2014 (link articoli in calce).

“Il Ministero della Difesa ha inteso promuovere un programma sportivo a favore dei militari che, operando in Patria o fuori dai confini nazionali, hanno contratto lesioni o malattie invalidanti e permanenti nell’adempimento del proprio dovere”.

Si tratta di un progetto che non si limita alle finalità agonistiche, sottolinea il comunicato, ma si propone innanzitutto di stimolare uno stile di vita attivo favorendo l’integrazione e il senso di appartenenza del personale disabile.

La fitta agenda del GSPD vedrà impegnati i militari/atleti anche ai Campionati Mondiali Militari di Tiro con l’Arco a Fontainebleau dal 17 al 23 luglio e agli Invictus Games dal 21 al 30 settembre a Toronto.

Articoli correlati:

Il GPSD in Paola Casoli il Blog

Gli Invictus Games in Paola Casoli il Blog

Fonte: Difesa

Foto: Difesa; @CBisogniero/twitter (14 lug)

Article Categories:
Forze Armate