Mag 29, 2020
258 Views
0 0

Scuola di Applicazione: 3 mila chili di cibo per le famiglie più bisognose dai corsi 197°, 198° e 199°

Written by

Dalla spontanea iniziativa degli Ufficiali frequentatori dei Corsi 197° Tenacia, 198° Saldezza e 199° Osare, effettivi al Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, si è svolta ieri pomeriggio in uno dei punti di raccolta di Torino Solidale, la consegna di 3 mila chili di derrate alimentari da destinare alle famiglie più bisognose del territorio metropolitano di Torino.

Lo ha reso noto con un comunicato stampa di ieri, 28 maggio, lo stesso Comando.

Il contributo concreto, promosso dagli Ufficiali frequentatori e dal personale dell’Istituto di studi militari, è stato consegnato al Responsabile del progetto Torino Solidale, Claudio Foggetti alla presenza del vicesindaco di Torino, Sonia Schellino, del Comandante per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, Generale di Divisione Salvatore Cuoci, e di una rappresentanza dei Corsi di Formazione di Base che nell’ultima settimana, fuori dall’orario di servizio, si sono volontariamente dedicati alla raccolta delle derrate alimentari di generi di prima necessità.

Il Sindaco di Torino, Chiara Appendino, in occasione della videoconferenza tenuta nella mattinata con il Generale Comandante dell’Istituto di Formazione, ha sottolineato che “la consegna di pacchi alimentari alla rete di Torino Solidale da parte dell’Esercito è un’altra prova di solidarietà per il nostro territorio che, ancora una volta, dà prova di essere unito in questa emergenza, con il pieno impegno di tutte le Istituzioni. Alle donne e agli uomini coinvolti in queste operazioni, il più sentito ringraziamento mio e della Città di Torino”.

Il Gen Cuoci nel suo intervento ha evidenziato come questa attività odierna sia un’ulteriore dimostrazione del profondo legame della Forza Armata con la comunità cittadina e, in particolare, degli Ufficiali dell’Esercito Italiano, i quali formandosi per più anni e in varie fasi della loro carriera a Torino hanno con il capoluogo piemontese un sentito legame di vicinanza.

Inoltre, nell’ambito delle misure di sostegno alla popolazione, il Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito, sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria Covid-19 – oltre alla messa a disposizione di alcuni padiglioni della Caserma Riberi per l’alloggiamento di persone che non hanno possibilità di isolamento domiciliare – ha reso disponibili nuclei specializzati di disinfettori tuttora impegnati in un programma di serrate attività di sanificazione delle Residenze Sanitarie Assistenziali dislocate sul territorio regionale, conclude il comunicato.

Fonte e foto: Comando per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito

Article Categories:
Forze Armate