Set 9, 2022
41 Views
0 0

Brigata Paracadutisti Folgore: dal CAPAR, 26 nuovi esploratori paracadutisti

Written by

Ventisei paracadutisti, tra Sottufficiali, Graduati e Volontari, hanno concluso il 6° Corso per “Esploratore Paracadutista” presso il Centro Addestramento Paracadutismo (CAPAR) di Pisa, si apprende da un comunicato della stessa Brigata del 9 settembre.

Nell’arco di 8 settimane, precedute da una severa selezione degli aspiranti, i corsisti hanno superato fasi formative a difficoltà crescente, improntate al massimo realismo, per riprodurre gli scenari di complessità e difficoltà d’impiego operativo, nei quali i dispositivi operatori della Folgore sono chiamati a pianificare, preparare e condurre le attività tattiche tipiche della funzione Reconnaissance, Surveillance and Target Acquisition (RSTA), nell’ambito di un’Operazione di Ingresso Forzato (Joint Forcible Entry Operation).

“La componente da ricognizione – spiega il comunicato – svolge un ruolo imprescindibile, quale parte integrante della Forza Avanzata, nell’ambito di operazioni avioportate eseguite in territori morfologicamente difficoltosi o negati da forze ostili (Anti Access Area Denial – A2/AD) per la conquista e successiva occupazione di una posizione solida e sicura al fine di costituire una testa di aviosbarco e condurre una o più operazioni successive”.

Il corso per Esploratori Paracadutisti, fa sapere la Brigata, è solo uno dei primi passi formativi per il raggiungimento di una capacità specialistica di nicchia, da sviluppare con il conseguimento di altre qualifiche e abilitazioni presso il CAPAR (come il corso di paracadutismo ad apertura comandata con la tecnica HALO/HAHO con e senza ossigeno) e presso altri Enti di formazione specialistici (sopravvivenza e resistenza agli interrogatori, riconoscimento mezzi, corsi ambientali, ecc.)

La Brigata paracadutisti Folgore è tra gli strumenti a disposizione dell’Esercito per assicurare la capacità di risposta e intervento immediato a situazioni di crisi ed emergenza, che richiedono di proiettare, in tempi ridotti, importanti dispositivi in grado di operare in tutti gli ambiti di confronto, conclude il comunicato.

Fonte e foto: Brigata Paracadutisti Folgore

Article Categories:
Forze Armate