Nov 10, 2023
223 Views
0 0

CME Emilia-Romagna: cambio al vertice tra il col Orsolini Orsolini e il col Randacio

Written by

Ha avuto luogo stamane, 10 novembre, presso il Circolo Unificato dell’Esercito di Bologna, l’avvicendamento al comando del CME Emilia-Romagna tra il Colonnello Guido Orsolini Orsolini, cedente, e il Colonnello Francesco Randacio, subentrante.

Ne ha dato notizia con un comunicato stampa odierno lo stesso CME Emilia-Romagna.

Il passaggio di consegne è avvenuto alla presenza del Vice Prefetto di Bologna, Dottor Massimo De Stefano, del Comandante Area Territoriale del Comando Forze Operative Nord, Generale di Divisione Ugo Cillo, e delle massime autorità militari, civili e religiose della città metropolitana di Bologna.

L’avvicendamento ai vertici del CME “Emilia-Romagna” è concomitante all’assunzione da parte del Colonnello Randacio del Comando del Raggruppamento nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, si apprende, a cui è attribuita la responsabilità dell’impiego di circa 250 uomini e donne dislocati nelle piazze di Bologna, Modena, Ferrara, Rimini, Firenze, Pisa, Perugia (Assisi), Venezia, Padova e Verona, spiega il comunicato.

Il Colonnello Orsolini Orsolini, che contestualmente lascia il servizio attivo dopo 37 anni, nel corso del suo saluto di commiato ha rivolto ai collaboratori parole di ringraziamento per la professionalità e l’efficienza dimostrate in tutti gli impegni istituzionali che hanno coinvolto il personale del CME “Emilia-Romagna” durante i due anni del suo comando.

Fonte e foto: Comando Militare Esercito “Emilia-Romagna”

Article Categories:
Forze Armate