Marina Militare: cordoglio per la perdita del gen Castagnetti, “eccezionale ufficiale innovatore”

“Il Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, Ammiraglio di Squadra Valter Girardelli, esprime alla famiglia del Generale di Corpo d’Armata dell’Esercito Fabrizio Castagnetti, il profondo cordoglio e la vicinanza, sua personale e di tutta la Forza Armata, per l’improvvisa perdita dell’alto ufficiale”, scrive la Marina Militare nel comunicato stampa che riporta il messaggio di

Con la scomparsa del gen Castagnetti se ne va una “straordinaria figura di uomo e di soldato”: il cordoglio del CaSMD gen Graziano

A seguito della scomparsa del gen Fabrizio Castagnetti, avvenuta sabato 13 gennaio, il gen Claudio Graziano, Capo di stato maggiore della Difesa (CaSMD) ha espresso il proprio cordoglio personale e di tutte le Forze Armate. Questo il messaggio diffuso dallo stato maggiore della Difesa: Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, appresa

NRDC-ITA: cambio comando dal gen Marchiò al gen Perretti. Le foto

Il 29 settembre scorso, alla presenza del Capo di stato maggiore dell’Esercito, gen Danilo Errico, si è svolta nella caserma Ugo Mara di Solbiate Olona (Varese) la cerimonia di avvicendamento al comando del Corpo d’armata di reazione rapida della NATO in Italia (NRDC – ITA) tra il gen Riccardo Marchiò, cedente, e il gen Roberto

NRDC-ITA cambia il comandante e la cerimonia è live su Facebook: il gen Marchiò cede il comando al gen Perretti

È la prima cerimonia di cambio di comando trasmessa online live sul canale social Facebook quella che stamattina, 29 settembre, è andata in onda dalla caserma Ugo Mara di Solbiate Olona, in provincia di Varese, sede dell’unico corpo d’armata italiano di reazione rapida assegnato alla NATO in Italia, il NATO Rapid Deployable Corps-Italy (NRDC-ITA), sottolineano

Nrdc-Ita rientra dall’Afghanistan. A settembre la visita dell’uscente capo di stato maggiore dell’Esercito

E’ iniziato il rientro in patria dei militari del Corpo di reazione rapida della Nato Nrdc-Ita, che ha sede nella caserma Ugo Mara di Solbiate Olona ed è comandato dal generale Gian Marco Chiarini. Lo scorso 24 luglio è atterrato a Milano Malpensa un primo C-17 dell’Aeronautica statunitense che ha riportato in Italia l’aliquota principale

Libano: un anno e mezzo di silenzio su Unifil

Dall’inizio della missione Unifil nell’agosto 2006 ai media italiani non è stato concesso un solo accredito per intrupparsi con il contingente italiano e documentare le attività dei nostri militari in teatro operativo. Attività per le quali lo stesso contribuente dà sostegno economico e per questo ha diritto a conoscere la destinazione del suo contributo, soprattutto

Fini a Kabul, il modo di essere italiani

pubblicato da Pagine di Difesa il 5 agosto 2005 “La ricostruzione è la priorità”. Così il vicepresidente del Consiglio, il ministro degli Esteri Gianfranco Fini, ha parlato del ruolo dell’Italia in Afghanistan nel corso di un incontro con i giornalisti a Camp Invictia a Kabul ieri 4 agosto. “L’Italia è leader nella ricostruzione – ha