NRDC-ITA: al via lo storytelling, “racconto di storie comuni” dei militari del comando Nato di Solbiate Olona

nrdc-it_logoHa appena preso il via, sul sito del Corpo di reazione rapida della Nato in Italia (NATO Rapid Deployable Corps – Italy, NRDC-ITA), la nuova iniziativa di storytelling, ovvero il racconto di storie comuni dei militari che compongono il comando con sede nella caserma Ugo Mara di Solbiate Olona, in provincia di Varese.

Un modo per “dare forma al vissuto umano, renderlo comprensibile e, dunque, farlo ricordare”, sottolinea lo stesso NRDC-ITA.

La prima storia online è quella di Giuseppe Maurino, primo caporalmaggiore scelto, fuciliere e 4° DAN di karate. Nell’Esercito dal 2003, il maestro di karate di servizio al RESTAL, il reggimento di supporto a NRDC-ITA, ha al suo attivo i teatri operativi kosovaro e afgano, oltre a una medaglia d’oro nella sua arte marziale.

Nella veste grafica di un ciak cinematografico, il sito di NRDC-ITA presenta la scheda della persona in modo sintetico, per poi espanderla e arricchirla anche di un filmato non appena vi si clicca sopra.

ciak(1) Si tratta di un progetto decisamente innovativo reso attuale dalla pratica contemporanea dei social e dalla narrazione online. Non a caso la sezione del sito dedicata allo storytelling cattura l’attenzione del lettore con i titoli Follow Me e Questa è la mia vita, mentre tutta la sezione è introdotta da una massima dello scrittore statunitense John Steinbeck che sottolinea quanto “una storia interessante riguardi ognuno di noi, altrimenti non può durare”.

Buona lettura, dunque, delle storie degli uomini e delle donne di NRDC-ITA “dove i soldati lavorano, si addestrano e vivono”: ognuno ha una storia emozionante in ogni ambiente.

La storia del primo caporalmaggiore scelto Maurino è qui.

storytellingArticoli correlati:

NRDC-ITA in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: NRDC-ITA