Feb 26, 2014
58 Views
0 0

Mare Nostrum: intensa attività della Marina Militare nelle ultime 24 ore. Soccorsi 596 migranti. Tutti i dettagli e gli orari degli interventi

Written by

Sono andate avanti senza sosta per tutta la notte le operazioni di soccorso ai migranti provenienti dalle coste africane da parte dei mezzi aeronavali impegnati nell’Operazione Mare Nostrum nello Stretto di Sicilia, fa sapere stamane la Marina Militare.

In particolare, la nave anfibia San Giusto è intervenuta su due gommoni entrambi con 97 persone a bordo senza dotazioni di sicurezza personali.

La fregata Grecale ha soccorso 100 migranti a bordo di un natante nella stessa zona di mare a sud-est di Lampedusa.

Nelle ultime 24 ore le navi della Marina Militare hanno soccorso 596 migranti a bordo di sei natanti.

Alle operazioni si è aggiunta la Motovedetta 202 della Capitaneria di Porto che ha imbarcato 200 persone a bordo di un gommone a sud di Pozzallo.

Il diario delle attività di ieri, 25 febbraio:

Alle 10.23 un elicottero EH101 appartenente a Nave San Giusto ha individuato a Sud-Est di Lampedusa un barcone con a bordo circa 200 migranti. È intervenuto il Comando Generale delle Capitanerie di Porto che, constatata l’impossibilità di intercetto da parte delle Navi della Marina Militare, ha immediatamente attivato le autorità maltesi poi intervenute in soccorso del natante.

Successivamente, alle ore 11.40 circa, un elicottero EH101 organico a Nave San Giusto ha individuato, a sud-est di Lampedusa, un gommone con a bordo circa 100 migranti. Constatata l’assenza di dotazioni di sicurezza, la precaria galleggiabilità e il sovraffollamento di personale sul natante Nave San Giusto ha dichiarato la situazione di emergenza, portando in salvo 104 persone.

Poco dopo Nave San Giusto, con il concorso della MV Franconia, dirottata dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto, è intervenuta in un’altra situazione d’emergenza, portando in salvo ulteriori 104 migranti.

Contestualmente, alle 14.00 circa, l’elicottero AB212 organico a Nave Grecale ha individuato un ulteriore gommone, stimando a bordo circa 80 migranti. Soccorsi da Nave Grecale, i migranti sono risultati 94.

Alle 18.00 circa, un terzo intervento di soccorso per Nave San Giusto a favore di altri migranti che si aggiungono ai 302 già salvati per un totale di 596, che porta a 10.999 il numero dei migranti già soccorsi dalla nascita dell’operazione Mare Nostrum nell’ottobre dello scorso anno.

Articoli correlati:

Mare Nostrum: sbarcati ad Augusta gli 817 migranti soccorsi da Nave San Giusto. Finora sono oltre 10mila i migranti soccorsi nell’ambito dell’operazione nata lo scorso ottobre (19 febbraio 2014)

Tutta l’operazione Mare Nostrum in Paola Casoli il Blog

Fonte e foto: Marina Militare

Article Categories:
Forze Armate