Lug 29, 2009
33 Views
0 0

Migranti: respingimento in corso da parte della Guardia di Finanza

Written by

GdFSi apprende da fonti proprie che è in corso un respingimento di circa tredici migranti verso la Libia. Nel pomeriggio di oggi, infatti, un gommone con a bordo tredici o forse quattrodici migranti è stato soccorso dalla Guardia di Finanza in acque internazionali nell’area di ricerca e soccorso di competenza maltese.

Trasbordati su una motovedetta italiana della Guardia di Finanza, i migranti vengono ora condotti verso la Libia da dove una motovedetta libica è partita per venire incontro ai colleghi italiani a circa 60 miglia dal paese africano e a 80 da Lampedusa.

Nel maggio scorso la Libia ha ricevuto dall’Italia le prime tre motovedette delle sei previste in un’ottica di cooperazione tra i due paesi. Con lo stesso obiettivo, nella Scuola nautica della Guardia di Finanza di Gaeta è stato addestrato personale libico addetto all’uso delle guardacoste.

La recente politica dei respingimenti non è condivisa dall’agenzia Onu per i rifugiati Unhcr, che oppone invece il principio del non respingimento sancito dalla Convenzione di Ginevra del 1951 anche per le acque internazionali.

Fonti proprie.

Foto: Guardia di Finanza

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza