Feb 23, 2011
150 Views
0 0

Navi militari italiane salpate ieri in direzione della Libia

Written by

Sono in navigazione verso la Libia il cacciatorpediniere Mimbelli (foto) e le due navi anfibie San Giorgio e San Marco della Marina Militare Italiana.

L’obiettivo della missione è il recupero dei nostri connazionali presenti sul territorio libico, teatro in questi giorni di tumulti e violenze.

Le tre unità navali sono sotto il controllo del Comando in capo della squadra navale (Cincnav). Tutte e tre sono salpate ieri 22 febbraio; in particolare, le due navi anfibie San Giorgio e San Marco, in grado di ospitare fino a 350 evacuati ciascuna, sono salpate da Brindisi, mentre il cacciatorpediniere Mimbelli, preposto al controllo del traffico aereo, è salpato da Taranto.

Nave san Giorgio e nave San Marco sono unità da trasporto anfibio dotate di bacino allagabile per lo sbarco di truppe d’assalto anfibio in operazioni di proiezione di potenza dal mare; le loro capacità logistiche avanzate consentono una navigazione sotto costa, rappresentando un vantaggio per il recupero delle persone da evacuare sia via mare che via elicottero. Entrambe denominate Landing Platform Deck secondo lo standard Nato, sono dotate di ponte di volo continuo, da cui possono operare fino a quattro elicotteri, e hanno la capacità imbarcare e sbarcare veicoli sia in punti attrezzati che in acque prospicienti spiagge aperte. Il bacino allagabile a poppa di circa 20 metri per 7 consente l’operatività di tre mezzi da sbarco.

Il cacciatorpediniere Mimbelli è un caccia lanciamissili che ha come compito primario la difesa aerea a medio raggio e il contrasto di unità di superficie e subacqueo. Ha un ponte di volo con un hangar che può accogliere due elicotteri. La struttura in materiale radar-assorbente e l’inclinazione delle superficie esterne di questo caccia lanciamissili sono state concepite per ridurre al minimo la segnatura acustica, termica e radar.

Contrariamente a quanto inizialmente annunciato, non è invece salpata da La Spezia nave Elettra.

Fonti proprie

Foto: (caccia Mimbelli) Marina Militare Italiana

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza