Nov 27, 2011
850 Views
0 0

Afghanistan, ISAF: l’RC-W manda in Italia Asil, sei anni, per curare la sua angiodistrofia congenita

Written by

E’ stato ricoverato ieri sera al suo arrivo in Italia il piccolo Asil Ahmad, un bambino afgano di sei anni affetto da angiodistrofia congenita, non operabile e non curabile presso le strutture ospedaliere in Afghanistan.

Asil, che ora è nella struttura Maria Cecilia Hospital di Cotignola, in provincia di Ravenna, è potuto venire in Italia per affrontare le importanti cure grazie all’intervento del Regional Command West (RC-West), su base brigata Sassari, e alla collaborazione del gruppo GVM Care&Research, organizzazione italiana che opera nell’ambito della sanità, fa sapere il comunicato stampa dell’RC-W.

Le gravi condizioni del bambino, diagnosticate lo scorso ottobre durante un’attività di assistenza sanitaria a favore della popolazione dal colonnello medico dell’Aereonautica Militare Natale Ceccarelli, nel posto di medicazione Role 1 di Camp Arena, , richiedono indagini specialistiche e trattamenti chirurgici che possono essere svolti solo in Italia presso una qualificata struttura sanitaria.

Il tempestivo avvio di una operazione di solidarietà tutta italiana, seguita dallo staff di RC-West con la cellula Civil-Military Cooperation (CIMIC) e dal tenente medico del Corpo della Croce Rossa Giorgio Alagna, ha permesso di individuare la disponibilità all’effettuazione di un intervento chirurgico e la successiva degenza a carico del gruppo GVM Care&Research.

Asil ha viaggiato accompagnato dallo zio in un velivolo dell’Aeronautica Militare insieme con il Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Giuseppe Valotto, che rientrava in Italia dopo una visita informativa presso il contingente militare italiano impegnato in area.

Articoli correlati:

Afghanistan, RC-W ISAF: aggiornamento informativo e operativo per il Capo di stato maggiore dell’Esercito generale Valotto in visita al contingente italiano (27 novembre 2011)

L’RC-W ISAF in Paola Casoli il Blog

Il CIMIC in Paola Casoli il Blog

Fonte: RC-W ISAF

Foto: RC-W ISAF

Article Categories:
Afghanistan · Forze Armate