Mar 10, 2012
15 Views
0 0

Marò: meritano di essere difesi, non vogliamo che diventino eroi. Lettera del presidente dell’ANA Perona a Monti

Written by

“Questi due ragazzi, come tutti i loro colleghi, svolgono un servizio delicato e difficile per la nostra Patria e meritano di essere difesi e tutelati con ogni sforzo. Non sono eroi e non vogliamo nemmeno che lo diventino”.

Chi scrive è Corrado Perona, presidente dell’Associazione Nazionale Alpini (ANA), in una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio Mario Monti e per conoscenza al ministro della Difesa Giampaolo Di Paola in merito all’”incredibile vicenda” dei due marò incarcerati in India.

Con Perona sono ben 380mila i soci dell’ANA che seguono con “profonda preoccupazione e ansia” la vicenda di questi due “Uomini, […] nel senso più alto e nobile della parola, che non cercano scorciatoie e che affrontano la vita e i doveri che discendono con coraggio e determinazione”.

Siamo certi, conclude Perona diretto al Governo, che non vi risparmierete e che non lascerete intentata nessuna via affinché i due Uomini, con la U maiuscola, come sottolinea, facciano ritorno in Patria.

Articoli correlati:

La vicenda dei Marò in Paola Casoli il Blog

Fonte: ANA

Article Categories:
Forze Armate · Sicurezza