Giu 18, 2012
30 Views
0 0

Ex Canale 12: al via oggi l’esercitazione aeronavale multinazionale interforze italo-maltese per la stabilità nel Mediterraneo

Written by

A partire da oggi lunedì 18 giugno, e fino a venerdì 22, si svolgerà nelle acque e nello spazio aereo antistante la baia di Augusta, in Sicilia, l’esercitazione aero-navale congiunta italo-maltese denominata Canale 12.

L’obiettivo dell’esercitazione, fa sapere lo stato maggiore della Difesa, è quello di promuovere la cooperazione, la sicurezza e la stabilità nel Mediterraneo, con particolare enfasi sull’area interessata dai paesi aderenti all’Iniziativa 5 + 5.

L’esercitazione annuale, giunta quest’anno alla diciottesima edizione, è stata pianificata, organizzata e coordinata dalle Forze Armate italiane e coinvolge anche unità navali e mezzi aerei di altri paesi rivieraschi.

All’edizione di quest’anno sono stati invitati a partecipare paesi membri dell’Iniziativa 5+5, proprio al fine di rafforzare il dialogo e la cooperazione tra le due sponde del Mediterraneo. Algeria, Francia, Libia, Marocco e Tunisia hanno accettato l’invito a partecipare con unità aeree, navali e con personale con incarichi di staff.

La Canale 12 si configura come un’esercitazione internazionale bilaterale italo-maltese, ad alta caratterizzazione interforze, si apprende, orientata all’impiego strategico e operativo. Le attività addestrative saranno focalizzate a incrementare le capacità e la flessibilità nei più ampi interventi di cooperazione e integrazione in operazioni di soccorso in mare, Maritime Law Enforcement e sicurezza nel Mar Mediterraneo.

Un incontro finale con la stampa è previsto nella giornata conclusiva, venerdì 22, a bordo di nave Foscari (foto) nel porto di Augusta.

Fonte: stato maggiore della Difesa

Foto: Marina Militare, stato maggiore della Difesa

Article Categories:
Forze Armate