Giu 6, 2012
134 Views
0 0

Premio “Una stronzata al giorno”

Written by

By Cybergeppetto

Tutto si può dire dei nostri politici, tranne che siano persone grigie e noiose. Le loro affermazioni roboanti, la loro comunicazione così diretta e la capacità di parlare d’ogni cosa senza che ne abbiano, forse, la cognizione, li rende degni d’interesse e di un premio che ne possa incoraggiare l’impegno. Dio solo sa quanto vi sia bisogno di sorridere, ridere o sganasciarsi per ciò che i nostri rappresentanti, nell’esercizio dei loro compiti istituzionali, riescono ad affermare davanti ai media.

Per tale ragione, la Commissione per i riconoscimenti del Blog ha deciso di attribuire, ex aequo, il premio “Una stronzata al giorno” a Falco Accame e Roberto Calderoli per le loro dichiarazioni, rispettivamente, sulle Frecce tricolori e sul rientro dei militari dall’estero per il terremoto dell’Emilia Romagna.

La commissione, come è noto ai lettori più affezionati, è costituita da Paola Casoli (Presidente), dall’Anacoreta (Membro) e da Cybergeppetto (Membro e Segretario). Il premio viene conferito ai politici che, giornalmente, si segnalano per dichiarazioni il cui articolato sia giosamente illogico, del tutto gaiamente lontano dalla realtà e, infine, oggettivamente in grado di generare ilarità pubblica.

La proposta di Falco Accame che sostiene che le Frecce tricolori siano inutili e costose per l’Aeronautica e per la Nazione viene premiata, secondo la commissione, in quanto “raro esempio di parere che teorizza il risparmio su un organismo che funziona trascurando con nonchalance  la realtà della produzione tecnologica aeronautica in Italia. Se tale proposta fosse culminata nel sostenere che sarebbe stato meglio affidarsi alle evoluzioni dialettiche dei politici, avrebbe sicuramente potuto aspirare al premio ‘stronzata del mese’”.

Il suggerimento dell’Onorevole Calderoli, tendente a ottenere il rientro dai teatri operativi dei militari attualmente all’estero per intervenire nelle operazioni in corso in Emilia Romagna, si segnala come “preclaro esempio di proposta politica che lascia tranquilli i tanti fannulloni italiani ed i tanti filosofi da osteria per far arrivare, con difficoltà e fuori tempo massimo, persone che molto altro hanno da fare altrove. L’innovatività della proposta e la sua oggettiva verve comica, non hanno nulla da invidiare alle tesi di Falco Accame sulle Frecce tricolori, ciò che ha richiesto l’attribuzione del premio ex aequo”.

Per favorire lo sviluppo del Paese, il Blog intende raccogliere le motivazioni odierne e quelle a venire in un volume il cui ricavato possa essere devoluto al pagamento del debito pubblico.

Cybergeppetto

L’immagine è di Megara

Article Categories:
Inchiostro antipatico