Apr 30, 2013
63 Views
0 0

Marina Militare e Marevivo promuovono il rispetto per il mare e i suoi abitanti. Navi a vela Stella Polare e Orsa Maggiore all’Isola del Giglio giovedì e venerdì

Written by

Dal 2 al 3 maggio, all’Isola del Giglio, la Marina Militare prende il largo con l’associazione ambientalista Marevivo nel Progetto delfini guardiani per educare i giovani alla conoscenza e al rispetto del mare.

Le navi a vela Stella Polare e Orsa Maggiore della Marina Militare, destinate alle campagne addestrative degli allievi ufficiali dell’Accademia Navale, faranno sosta nell’arcipelago toscano proprio giovedì e venerdì prossimi, e imbarcheranno più di 50 alunni delle scuole medie inferiori ed elementari dell’Isola del Giglio.

Durante le uscite in mare giornaliere saranno presenti operatori dell’associazione Marevivo, che insieme agli equipaggi della Marina svilupperanno il programma didattico per la conoscenza delle principali attrezzature in dotazione alle navi scuola, le principali manovre eseguite durante la navigazione a vela, l’osservazione del mare e dei venti, il sea-watching, i fondali e l’osservazione geologica delle coste.

La Marina Militare, da sempre attenta nella formazione dei giovani nei propri istituti di formazione –  Accademia Navale di Livorno, Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena, Scuola Navale Militare Morosini – alla conoscenza e al rispetto dell’ambiente marino, vuole contribuire a diffondere l’amore per il mare e l’ambiente a partire dai più giovani.

Il Progetto delfini guardiani vedrà successivamente impegnate le imbarcazioni della Marina Militare all’isola di Ischia, isola di Capri, isola di Ponza, isole di Lampedusa e Linosa.

Le richieste di accreditamento per i giornalisti e i cine-foto operatori interessati a partecipare all’attività, fa sapere l’ufficio stampa della Marina, dovranno pervenire entro le 16.00 di oggi, martedì 30 aprile per il 2 maggio, ed entro le 16.00 di giovedì 2 maggio per il giorno successivo.

Fonte: Marina Militare, Marevivo

Foto: Marevivo

Article Categories:
Forze Armate